Segnalazioni cattivi pagatori sono valide all'estero?

Volevo sapere se le segnalazioni come cattivi pagatori (crif,cai etc) valgono solo in Italia od anche all'estero.

Se io mi trasferisco in un altra nazione posso richiedere ad esempio un mutuo/finanziamento etc se in Italia sono segnalata come cattiva pagatrice?

La segnalazione in centrale rischi, fra l'altro, serve alla banche che vi partecipano (obbligatoriamente, tutte quelle che operano in Italia per quanto riguarda le banche dati pubbliche come CR e CAI - facoltativamente, per quel che attiene i sistemi di informazione creditizia privata coma CRIF, Experian, CTC) anche per evitare di concedere prestiti a chi ha un credit score (un merito creditizio) segnato da "disguidi" nel rimborso di prestiti ottenuti nel passato.

Ora, ammesso che l'istituto di credito estero operi in Italia con proprie filiali (pensiamo, tanto per fissare le idee a UBS o Deutsche Bank), la banca avrà certamente accesso diretto alle informazioni di cui ha bisogno per valutare opportunamente la richiesta di prestito.

Altrimenti, come spesso accade, se la banca estera è comunque disposta a concedere il credito, viene richiesta al debitore una delega per poter accedere ai sistemi di informazione creditizia, operanti nel suo paese d'origine, ritenuti dal creditore più indicativi al fine di poter tracciare un profilo di rischio sufficientemente attendibile.

28 dicembre 2015 · Annapaola Ferri

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

cattivi pagatori - iscrizione in centrale rischi

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Cattivi pagatori e cross bording transnazionale
Da un anno sono andata a vivere all'estero (fuori UE) per cercare altre possibilità, dopo una situazione economica difficile in Italia. Purtroppo ho dovuto utilizzare le mie carte di debito e credito italiane, acquistando merci per valore di 2.500 euro circa. La situazione comunque non è migliorata visto che in ...
Cattivi pagatori – cosa sono i cattivi pagatori e gli eventi per i quali si diventa cattivo pagatore
Mi interesserebbe capire cosa si intende per cattivo pagatore e quali sono gli eventi al verificarsi dei  quali un semplice debitore diventa cattivo pagatore. Grazie per il chiarimento. Flavio Berardinelli, Brescia ...
Cattivi pagatori ed apertura conto corrente
Le segnalazioni nelle SIC per i cattivi pagatori non sono ostative all'ottenimento di un conto corrente, tuttavia alcune banche - nell'ottica di selezionare la clientela - potrebbero farLe delle storie e rifiutarsi di aprirLe un conto corrente. Facendo un pò di questua fra un pò di istituti, vedrà che alla ...
Cattivi pagatori e banche dati occulte
In linea puramente teorica, ai sensi del Dlgs. 196/03 (Codice della Privacy), i dati inerenti i cattivi pagatori dovrebbero essere conservati solo per un determinato periodo di tempo, decorso il quale i cattivi pagatori dovrebbero essere cancellati. La realtà comunque è fatta di altro… pare che molte finanziarie abbiano della banche dati “occulte” di cattivi pagatori, dove le informazioni non vengono mai cancellate … chiaramente lo dico con il beneficio del dubbio, ma si sa che a pensare male si fa peccato, tuttavia ci si "azzecca" molto spesso. ...
Sistemi di informazioni creditizie (SIC) – cosa sono questi elenchi di cattivi pagatori
L'accesso al credito per le imprese, così come per le famiglie avviene in base ad alcuni principi molto semplici, che informano il processo di valutazione di concessione. Principalmente, laddove si tratti di credito personale (mutui, credito al consumo, affidamento di conto corrente ecc.), vengono considerati due elementi: la “storia” del ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca