Segnalazione nella Centrale Rischi di Intermediazione Finanziaria (CRIF) per scoperto di conto corrente dopo chiusura rapporto


Una banca ha chiuso d’ufficio il mio c/c con scoperto in rosso dal maggio 2015, ma a tutt’oggi in CRIF risulta ancora la segnalazione e nonostante la richiesta di cancellazione in CRIF, l’ultima richiesta riporta ancora la segnalazione.

Si chiede se per legge dopo 60 mesi dalla cessazione dei rapporti di c/c la banca deve cancellare la segnalazione e se non provvede come devo agire.

La permanenza della segnalazione è legittima se presente nella Centrale Rischi della Banca d’Italia e non nella CRIF che è un Sistema di Informazioni Creditizie (SIC) che raccoglie esclusivamente dati sull’evoluzione delle posizioni debitorie relative a finanziamenti non rimborsati.

29 Novembre 2020 · Simonetta Folliero



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Segnalazione nella Centrale Rischi di Intermediazione Finanziaria (CRIF) per scoperto di conto corrente dopo chiusura rapporto