Sanzione amministrativa irrogata dal garante privacy – In caso di omesso pagamento chi si occupa della riscossione coattiva del debito?


Per violazioni riscontrate esercitando una mia attività di marketing, il Garante Privacy mi ha notificato una cospicua sanzione amministrativa che non sono in grado di pagare: ho solo un appartamento di mia proprietà ed é la mia prima ed unica casa, per cui vorrei sapere se Il Garante per la tutela dei dati personali rientra nella categoria dei soggetti che non possono pignorare la prima casa.

In caso di mancato pagamento della sanzione amministrativa irrogata dal Garante per la tutela dei dati personali (Garante della Privacy) la riscossione forzata del debito esattoriale verrà affidata ad Agenzia delle Entrate Riscossione (AdER).

Com’è noto, AdER non può espropriare l’unica casa di proprietà del debitore in cui egli ha la residenza.

18 Novembre 2021 · Paolo Rastelli



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Sanzione amministrativa irrogata dal garante privacy – In caso di omesso pagamento chi si occupa della riscossione coattiva del debito?