Proposta di accordo transattivo a saldo stralcio per chiudere la posizione debitoria quando il decreto ingiuntivo è stato già notificato

Ho un decreto ingiuntivo notificato da mesi (9/2019) con già scaduti i 40 giorni per l’eventuale opposizione, e ancora non ho ricevuto la notifica del precetto: chiedo sino a che non avverrà decisione definitiva dell’azione da adottare dal creditore se posso proporre un saldo stralcio (esempio, debito euro 30 mila, saldo stralcio per euro 22 mila disponibili).

Il creditore potrebbe essere assai allettato da una proposta di accordo transattivo a saldo stralcio, laddove, seppur a fronte di una riduzione dell’importo nominale ingiunto del 26,7% avrebbe la possibilità di veder soddisfatto il credito azionato in un’unica soluzione, il che gli consentirebbe di evitare inutili e rilevanti anticipi di spese legali di recupero, per portare avanti azioni esecutive che potrebbero anche tradursi in piani di ammortamento di lungo periodo (esempio, pignoramento dello stipendio).

Dunque, si tratta di un tentativo di chiusura della posizione debitoria che va sicuramente effettuato.

18 Marzo 2020 · Ludmilla Karadzic

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Proposta di saldo a stralcio avanzata dal debitore - Ho casa e stipendio e vorrei chiudere la posizione
Mi riferisco a questa discussione: sono 3 anni che mi inviano lettere perché pagassi il mio debito di 9400 euro e devo dire che sono stanco. Dal 2012 gli interessi di mora applicati su 200 euro di rata ogni mese ammontano a circa 85 euro. Ora la situazione patrimoniale è un mio appartamento dove grava un mutuo di 80.000 euro con ipoteca 140.000 euro. In più ho uno stipendio in azienda privata a tempo indeterminato. Questo è il mio patrimonio però ho deciso di chiedere un saldo a stralcio dopo 3 anni su 9400 euro quando posso offrire? Loro mi ...

Saldo e stralcio con recupero crediti - Regolazione della posizione debitoria una tantum al 50%
Ho un debito a mio nome a causa dei miei genitori di 20 mila euro ceduti dalla banca San Paolo ad una società di recupero crediti: ora visto che vorrei fare un mutuo ma appunto per colpa di questo debito insoluto sono bloccato, vorrei pagare provare a pagare parte del debito magari il 40 o il 50 percento con un accordo a saldo stralcio pagato per intero non al mese. Ho qualche possibilità contattando questa società di avere risposte positive? ...

Come effettuare una proposta di saldo e stralcio per chiudere un pignoramento?
Come posso effettuare una richiesta di saldo e stralcio in maniera autonoma specificando alla banca la chiusura del pignoramento nei miei confronti e la cancellazione nel CRIF e simili? Non voglio tralasciare nulla nella mia proposta. Grazie anticipatamente. ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Proposta di accordo transattivo a saldo stralcio per chiudere la posizione debitoria quando il decreto ingiuntivo è stato già notificato