Il creditore insoddisfatto accetterà una proposta di rimborso a saldo stralcio se il debitore percepisce uno stipendio?

Ho un debito di 9000 euro con un finanziamento alla Bnl: non sto pagando più le rate e vorrei stralciare il debito quando si faranno vivi i creditori.

Secondo voi accetteranno ? Premetto: Lavoro fisso, separato e mantenimento da dare, non ho nulla di proprietà.

Sarà difficile che la proposta possa venire accettata se il debitore percepisce uno stipendio: a meno che il creditore non abbia esigenze immediate e indifferibili di liquidità.

L’esistenza di un obbligo alimentare a carico del debitore non costituisce un deterrente, dal momento che per rendere immune il debitore da successivi pignoramenti della busta paga per debiti ordinari, il beneficiario insoddisfatto dovrebbe aver agito, in precedenza, con pignoramento dello stipendio e l’importo mensile assegnatogli dal giudice dovrebbe essere almeno pari a metà della retribuzione mensile netta del debitore (cosa pressoché impossibile).

17 Luglio 2020 · Ludmilla Karadzic

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Proposta di saldo a stralcio avanzata dal debitore - Ho casa e stipendio e vorrei chiudere la posizione
Mi riferisco a questa discussione: sono 3 anni che mi inviano lettere perché pagassi il mio debito di 9400 euro e devo dire che sono stanco. Dal 2012 gli interessi di mora applicati su 200 euro di rata ogni mese ammontano a circa 85 euro. Ora la situazione patrimoniale è un mio appartamento dove grava un mutuo di 80.000 euro con ipoteca 140.000 euro. In più ho uno stipendio in azienda privata a tempo indeterminato. Questo è il mio patrimonio però ho deciso di chiedere un saldo a stralcio dopo 3 anni su 9400 euro quando posso offrire? Loro mi ...

Proposta di saldo stralcio giudicata troppo bassa dal creditore
Ho ricevuto una visita da un incaricato di una società di recupero crediti per un finanziamento. E' la prima volta che si recano di persona, in passato ho solo ricevuto telefonate. Mi è stato proposto un piano di rientro a 10 anni con firma di cambiali ma ho rifiutato. Chiedendo soldi a qualche parente sono riuscito a fare verbalmente una proposta di saldo e stralcio all'incaricato della società, il quale però dice che è troppo bassa. La cifra proposta è il 14% del debito residuo, ma il 10% dell'importo che chiede la società di recupero crediti. La persona però mi ...

Piano di rientro verso creditore in fallimento - Mi conviene sospendere i rimborsi ed attendere una proposta a saldo stralcio del curatore fallimentare?
La mia srl romena ha un debito con una srl italiana per il quale ha concordato un piano di rientro che sta diligentemente onorando che prevede l'estinzione del debito a dicembre 2019. Questo mese (marzo 2018) la srl italiana è stata dichiarata fallita. Mi è stato detto che in presenza di piani di rientro superiori ad un anno solitamente il curatore tende a preferire una rinegoziazione del debito con tempi più ristretti a fronte di una decurtazione dello stesso. Se cosi fosse, vi chiedo se conviene interrompere le rate mensili finché il curatore non mi avrà contattato pr rinegoziare il ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Il creditore insoddisfatto accetterà una proposta di rimborso a saldo stralcio se il debitore percepisce uno stipendio?