Decadenza della rateazione relativa alla rottamazione delle cartelle esattoriali – Le possibilità offerte dal decreto Rilancio ai ritardatari


Ho letto che con il decreto rilancio anchr chi à decaduto dalla rottamazione ter potrà ottenere la rateizzazione di 72/120 rate dall’Ader: nel 2018 avevo aderito alla rottamazione bis, ma non ho potuto pagare e quindi non mi e’ stato possibile accedere alla ter.
Vorrei sapere se il decreto rilancio prevede anche la rateizzazione normale per quelli che si trovano nella mia situazione.

Per i contribuenti che sono in regola con il pagamento delle rate scadute nell’anno 2019, l’articolo 154 lettera c) del decreto legge 34/2020 (decreto Rilancio), ha previsto che il mancato, insufficiente o tardivo pagamento alle relative scadenze delle rate da corrispondere nell’anno 2020, sia per la rottamazione ter che per la definizione agevolata a saldo stralcio, non determina la perdita dei benefici delle misure agevolate se il debitore effettuerà comunque l’integrale versamento delle stesse entro il 10 dicembre 2020.

19 Luglio 2020 · Paolo Rastelli



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Decadenza della rateazione relativa alla rottamazione delle cartelle esattoriali – Le possibilità offerte dal decreto Rilancio ai ritardatari