Rinuncia eredità, auto intestata al defunto e finanziamento per l’acquisto del veicolo a carico del chiamato rinunciante – Problematiche

Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!



In seguito al decesso di mia madre sono stato costretto a fare la rinuncia all’eredità, nulla di problematico se non che la defunta aveva intestata a suo nome una vettura sulla quale grava un finanziamento a mio nome. Consultandomi con l’avvocato lo stesso mi ha detto di non utilizzare il veicolo perché si potrebbe configurare l’accettazione tacita dell’eredità, ma allo stesso tempo mi trovo costretto a pagare tutto il finanziamento ed a dover rinunciare alla vettura che ho sempre regolarmente pagato ed assicurato a mio nome. Possibile che non ci sia modo di poterla passare di proprietà senza per forza doversi accollare l’eredità?

L’avvocato che è stato consultato ha perfettamente ragione: utilizzando il veicolo, in caso di sempre possibile accertamento sul territorio da parte degli organi di polizia che la sorprendessero alla guida del veicolo, rischierebbe di invalidare la rinuncia all’eredità e di vedersi riconosciuta. coattivamente, la tacita accettazione.

Purtroppo c’è poco da fare: dovrà continuare a pagare le rate del prestito se non vorrà essere considerato debitore inadempiente.

19 Dicembre 2021 · Annapaola Ferri



Condividi e vota il topic


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Vota il topic se ti è stato utile

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Famiglia lavoro pensioni • DSU ISEE ISEEU • nucleo familiare famiglia anagrafica e sostegno al reddito • successione eredità e donazioni del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Rinuncia eredità, auto intestata al defunto e finanziamento per l’acquisto del veicolo a carico del chiamato rinunciante – Problematiche





Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!