Come rintracciare un atto di decreto ingiuntivo

Volevo chiedere se esiste il modo di rintracciare atti di decreti ingiuntivi emessi a mio carico nel corrente anno. Pongo questa domanda perché sono stato irreperibile per un po’ di mesi, ma sono venuto a conoscenza del passaggio di un ufficiale giudiziario che non mi ha trovato e penso abbia depositato tale atto presso la casa comunale.

Mi hanno comunicato che a fine giacenza gli atti vengono però rimandati al mittente. Vorrei contattare il creditore per regolarizzare la posizione ma senza l’atto di ingiunzione non saprei a chi rivolgermi. Questi atti dove vengono depositati? E’ possibile richiedere una copia?

Bisogna recarsi all’UNEP (Ufficio Notifiche E Protesti) presso il Tribunale territorialmente competente in base alla sua residenza, per sapere se c’è stato un tentativo di notifica di un atto a lei destinato e conoscerne il mittente.

23 Dicembre 2017 · Simone di Saintjust

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Notifica decreto ingiuntivo al vecchio indirizzo - Posso oppormi ad un eventuale successivo pignoramento?
Ho ricevuto notizia da un vicino che al mio vecchio indirizzo di residenza è stato recapitato l'avviso di giacenza di un atto giudiziario. So già che tale atto giudiziario trattasi di un decreto ingiuntivo. Pertanto, mi domandavo una cosa: sapendo con certezza chi è il mittente, e, soprattutto, potendo dimostrare che egli conosceva già il mio nuovo indirizzo di residenza ma che, nonostante ciò, ha fatto notificare il decreto ingiuntivo presso la mia vecchia abitazione, potrei oppormi ad un eventuale pignoramento? Specifico che il cambio di residenza è stato da me eseguito nel dicembre 2017 e che tale cambio di ...

Decreto ingiuntivo non opposto perché notificato al vecchio indirizzo di residenza del debitore
Ho subito un decreto ingiuntivo da parte di un Istituto bancario perchè non ho comunicato il cambio di residenza all'Istituto Bancario per cui non ho potuto oppormi. Non so se il cambio di residenza rientra tra le clausole vessatorie perché non le ho firmate né risultano controfirmate da funzionari della banca. Ringrazio perché un debito di euro 17 mila è diventato nel giro di pochi anni 126 mila ...

Per avviare le azioni esecutive non è prevista una nuova notifica del decreto ingiuntivo, ma dell'atto di precetto, nel quale il decreto ingiuntivo in questione deve essere menzionato
Un decreto ingiuntivo è l'ordine dato dal giudice al debitore di adempiere l'obbligazione assunta (es. pagamento di una somma di denaro o consegna di una cosa mobile determinata) entro un determinato periodo di tempo (normalmente 40 giorni). Trascorso tale termine, il decreto diventa esecutivo e si può procedere al pignoramento dei beni del debitore. Il decreto ingiuntivo viene emesso su richiesta del creditore, ed ha il vantaggio di essere molto più celere e assai meno oneroso di un procedimento giudiziario ordinario. È disciplinato dagli articoli 633 e ss. del c.p.c. e richiede, per la sua emissione, la sussistenza di specifiche ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Come rintracciare un atto di decreto ingiuntivo