Ricorso a cartella equitalia originata da multa

Scusate se ripropongo lo stesso quesito, ma nella risposta precedente non ho trovato nessun tipo di aiuto al mio dubbio, in quanto nella risposta fornita mancano alcuni punti importanti, tra cui a quale ente presentare il ricorso visto che trattasi di cartella originata da multa. Comunque riscrivo quanto ho scritto in precedenza e spero di ricevere info il più dettagliate possibile.


Sto presentando un ricorso in opposizione ad una cartella esattoriale a seguito di multa auto, per i seguenti motivi:

-la cartella è stata consegnata per posta raccomandata e non con i mezzi di notifica indicati e stabiliti dalla legge in materia.
-Nella cartelle è omessa l'indicazione del responsabile del procedimento di emissione e di notificazione della stessa.

In questo caso a chi presentare il ricorso?
Visto che l'ente creditore risulta essere la prefettura, è possibile e soprattutto è consigliabile presentare il ricorso alla cartella presso la prefettura interessata?

Voglio cogliere l'occasione per indicarvi quanto contenuto nei dettagli degli importi:

Nella riga 1 è indicato:
codice tributo 5010 - descrizione: contav cod strada l.689/81 Art 180 circolava senza certificato di assicurazione - importi a ruolo: 77,50 - compensi entro le scadenze: 3,60 - compensi oltre le scadenze: 6,98

Nella riga 2 è indicato:
codice tributo 5011 - descrizione: contav cod strada magg.l.689/81 Art 180 circolava senza certificato di assicurazione - importi a ruolo: 31,00 - compensi entro le scadenze: 1,44 - compensi oltre le scadenze: 2,79

l'importo della multa era di 38 euro, ma nelle descrizioni non trovo nessun importo simile.

E' tutto corretto?

voglio precisare che vorrei fare tutto da me in quanto piuttosto che affidarmi ad un legale e dover pagare relativa parcella(cosa che non posso permettermi) a questo punto mi conviene pagare al cartella esattoriale

L'opposizione alla cartella esattoriale va presentata al Giudice di Pace, qualora essa tragga origine da sanzioni amministrative.

La procedura da seguire è quella prevista dall'art. 617 c.p.c. nel caso in cui si contesti la ritualità formale della cartella esattoriale o si adducano vizi di forma del procedimento di esecuzione esattoriale, compresi i vizi strettamente attinenti la notifica della cartella.

Le sanzioni pecuniarie previste dal c.d.s. variano da un minimo ad un massimo, e la legge prevede che in prima istanza sia applicabile la sanzione minima, a condizione che il pagamento avvenga entro 60 giorni dalla notifica del verbale.

In pratica i 38 euro sono diventati quelli riportati nel codice 5010 (infrazione codice della strada) cui si aggiungono gli importi indicati dal codice 5011 (maggiorazione di legge o mora).

Se proprio non può permettersi il costo di un'adeguata assistenza legale o se ritiene che fruendo del supporto di un avvocato la "spesa non valga l'impressa", le segnalo che l'ADUC fornisce il servizio di assistenza online "Scrivimi un ricorso" a costi accessibili e con un altissimo livello di professionalità e serietà.

21 maggio 2012 · Giorgio Valli

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

cartella esattoriale
cartelle esattoriali Equitalia o ADER
mediazione e ricorso cartella esattoriale
multa
notifica cartella esattoriale
notifica multa
opposizione a cartella esattoriale
ricorso multa

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Cartella esattoriale originata da multa » La prescrizione è di 5 anni
La cartella esattoriale originata da una multa per trasgressione al codice della strada è prescrivile entro cinque anni e non in dieci. La cartella, infatti, ha il ruolo di mettere in mora il debitore e interrompere la prescrizione, vale cioè come un mero atto di precetto ed è assimilabile ad ...
Cartella esattoriale originata da multa » Illegittima se non riparte dall'opposizione
La cartella esattoriale originata da multe è nulla se basata sulla contravvenzione e non sulla sentenza del giudice. Se vi è stata opposizione ad una contravvenzione per violazione del codice della strada, la cartella esattoriale che rimanga fondata sul verbale è illegittima. E ciò anche se il ricorso si è ...
Equitalia » Prescritta la cartella esattoriale originata da multa se prima di iscrivere il fermo passano cinque anni senza atti interruttivi
E' da ritenersi prescritta la cartella esattoriale, notificata al trasgressore, se Equitalia non si fa viva per cinque anni, a partire dalla multa, prima di recapitare la notifica di preavviso del fermo amministrativo. O meglio, deve ritenersi prescritto il diritto dell'esattore alla riscossione delle somme portate dalla cartella di pagamento ...
Competenza territoriale del Giudice in opposizione a cartella esattoriale originata da multa - luogo di notifica della cartella o di accertamento infrazione?
Trattandosi di giudizio di opposizione all'esecuzione, incardinato ex articolo 615 cod. proc. civ. con riferimento alla cartella esattoriale con la quale è stato richiesto il pagamento di somma con contestuale avvertenza, in caso di mancato pagamento nel termine assegnato, dell'inizio del procedimento esecutivo, deve ritenersi che la individuazione della competenza ...
Cartella esattoriale originata da dichiarazione dei redditi - può essere impugnata dal contribuente che abbia commesso errori a suo danno
Il contribuente che abbia commesso un errore, a suo danno, nella compilazione della dichiarazione dei redditi, può correggerlo anche in sede di impugnazione di una cartella esattoriale emessa in base alla dichiarazione. E' questo il principio sancito dalla Corte di Cassazione con la sentenza numero 10647 del 7 maggio 2013. ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca