Richiesta di rimborso per omesso pagamento Ticket in Croazia notificata dopo 17 mesi

Ho ricevuto in data 30/01/2019 la richiesta di pagamento per una multa fatta in Croazia in data 7/8/2017 per mancato pagamento del ticket di parcheggio. 17 mesi sono un tempo contestabile ?

Va innanzitutto premesso che non si tratta di una sanzione amministrativa per violazione del Codice dalla Strada vigente in Croazia, bensì della semplice richiesta di pagamento per un servizio erogato ma eluso dal fruitore (pagamento del ticket di parcheggio custodito).

Se il servizio è stato erogato da un privato ed il pagamento del servizio non è stato corrisposto, non esiste un termine di decadenza per la notifica della richiesta, ma solo un termine di prescrizione della pretesa che, anche se fosse breve, non è stato violato.

Ma anche se, per assurdo, ci fosse stato qualsiasi motivo fondato per eccepire l’intervenuta decadenza della notifica della richiesta di pagamento, tale decadenza avrebbe dovuto essere sottoposta all’accertamento del giudice entro un termine di 30 giorni dalla data di notifica e non rilevata, inutilmente, a babbo morto, dopo più di due anni.

9 Aprile 2022 · Giuseppe Pennuto



Condividi il topic dona e vota


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!


Vota il topic se ti è stato utile

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Richiesta di rimborso per omesso pagamento Ticket in Croazia notificata dopo 17 mesi