Richiesta pagamento aggiornamento Istat retroattivo canone locazione


Argomenti correlati:

Ho ricevuto una raccomandata dal locatore il quale mi chiede il pagamento dell’aggiornamento Istat del canone di locazione; la richiesta è stata fatta così testualmente: “si richiede alla s.v. il pagamento dell’aggiornamento Istat canone di locazione sino a dicembre 2021”, senza nessuna specificazione del periodo. Premesso che, secondo me, è il locatore a dover comunicare annualmente l’aumento Istat ed aggiornare il canone mensile di locazione. Ora, in merito a questa formale richiesta vorrei chiedere questo: in pratica, la richiesta di aggiornamento, così come fatta, è sottointesa che il periodo da pagare è ripercorrere all’indietro le annualità sino ai cinque anni retroattivi (o secondo il periodo di legge)?
Cordiali ringraziamenti.

Il contratto di locazione sottoscritto dalle parti può prevedere l’aggiornamento annuale del canone di locazione al costo della vita, secondo l’indice ISTAT pubblicato periodicamente: ora – non deve essere certamente il locatore a comunicare annualmente l’adeguamento, anche perché gli indici ISTAT sono dati pubblicamente disponibili – ma il locatore, qualora non avesse, nel tempo, esercitato il proprio diritto di pretesa, può richiedere l’adeguamento, se previsto contrattualmente, ricalcolato relativamente agli ultimi 5 anni, limitatamente, cioè, al periodo prescrizionale previsto dall’articolo 2948 del codice civile.

12 Maggio 2022 · Piero Ciottoli



Condividi e vota il topic


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Vota il topic se ti è stato utile

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Tutela del consumatore e risarcimento danni a persone e cose del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Richiesta pagamento aggiornamento Istat retroattivo canone locazione