Maggiorazione della retribuzione festiva e notturna nel Ccnl Turismo

Argomenti correlati:

A settembre dovrei cambiare completamente lavoro passando anche ad un differente Ccnl (da Commercio a Turismo):volevo chiedervi gentilmente la percentuale della maggiorazione per i turni domenicali e notturni del Ccnl del Turismo.

Ai dipendenti del settore Turismo e Pubblici Esercizi il Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro (CCNL)
riconosce maggiorazioni differenziate a seconda della tipologia di azienda in cui viene resa la prestazione lavorativa. In particolare, per i dipendenti di imprese operanti nel settore viaggi e turismo, le maggiorazioni rispetto alla paga base oraria sono: del 30% sullo straordinario diurno, del 50% per lo straordinario notturno, del 40% per i turni domenicali e festivi.

Per gli altri comparti, aziende alberghiere, strutture turistico ricettive, pubblici esercizi e stabilimenti balneari, le maggiorazioni sono: del 30% per lo straordinario diurno, del 60% per lo straordinario notturno (12% per chi svolge mansioni di lavoro notturno), del 20% per i turni domenicali e festivi.

Il lavoro notturno è quello svolto dalle 24 alle 6. Per i lavoratori a cui sono assegnate abitualmente mansioni di lavoro notturno, lo straordinario, con maggiorazione, viene erogato per le ore eccedenti il regolare orario di lavoro.

28 Giugno 2020 · Simone di Saintjust



Condividi il topic dona e vota


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!


Vota il topic se ti è stato utile

Approfondimenti

Dove mi trovo?