Maggiorazione della retribuzione festiva e notturna nel Ccnl Turismo


Argomenti correlati:

A settembre dovrei cambiare completamente lavoro passando anche ad un differente Ccnl (da Commercio a Turismo):volevo chiedervi gentilmente la percentuale della maggiorazione per i turni domenicali e notturni del Ccnl del Turismo.

Ai dipendenti del settore Turismo e Pubblici Esercizi il Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro (CCNL)
riconosce maggiorazioni differenziate a seconda della tipologia di azienda in cui viene resa la prestazione lavorativa. In particolare, per i dipendenti di imprese operanti nel settore viaggi e turismo, le maggiorazioni rispetto alla paga base oraria sono: del 30% sullo straordinario diurno, del 50% per lo straordinario notturno, del 40% per i turni domenicali e festivi.

Per gli altri comparti, aziende alberghiere, strutture turistico ricettive, pubblici esercizi e stabilimenti balneari, le maggiorazioni sono: del 30% per lo straordinario diurno, del 60% per lo straordinario notturno (12% per chi svolge mansioni di lavoro notturno), del 20% per i turni domenicali e festivi.

Il lavoro notturno è quello svolto dalle 24 alle 6. Per i lavoratori a cui sono assegnate abitualmente mansioni di lavoro notturno, lo straordinario, con maggiorazione, viene erogato per le ore eccedenti il regolare orario di lavoro.

28 Giugno 2020 · Simone di Saintjust



Condividi e vota il topic


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Vota il topic se ti è stato utile

Approfondimenti

Dove mi trovo?