RECUPERO DEBITI AUSTRALIA


Ho ricevuto diverse notifiche di pagamento da un ente australiano per il recovery debts (Milton Graham), per quanto riguarda un debito nei confronti di Optus Australia e quindi una compagnia telefonica. Il debito ammonta a circa 650 dollari ovvero 420 euro (anche se l’importo reale di Optus è di circa 420 dollari. Mi hanno inviato svariate mail in cui avrei dovuto effettuare questo pagamento per l’addebito dei mesi da maggio ad ottobre: mesi in cui io non ho fruito della sim e non ero nemmeno presente in Australia. Il contratto fu disdetto a fine aprile online ma purtroppo non ho evidenze scritte. Potete aiutarmi a riguardo? Io ovviamente non vorrei pagare per un servizio che non ho usato e per di più non ero nemmeno presente nel paese. C’è qualche rischio qui in Italia?

Non disponendo di ulteriori dettagli contrattuali, non possiamo sicuramente esprimere pareri sulla legittimità, o meno, della pretesa di Optus Australia: la disdetta deve seguire precise procedure e non sempre il mancato utilizzo della SIM consente di evitare il pagamento del canone.

In linea teorica Optus Australia potrebbe rivolgersi ad uno studio legale privato operante nella zona in cui lei risiede in Italia per ottenere dal giudice un decreto ingiuntivo e procedere successivamente al pignoramento dello stipendio, della pensione, del conto corrente.

Ma è evidente che per affrontare nuove rilevanti spese legali e di procedura (che saranno poi, comunque, accollate al debitore) bisogna, tuttavia, avere la sicurezza di poter recuperare il dovuto attraverso una operazione di pignoramento verso terzi. Su tale versante lei nulla riferisce, evitando qualsiasi riferimento ad attività di lavoro dipendente o autonomo condotte in Italia dal debitore o alla eventuale tenuta di un conto corrente (o di una carta prepagata).

11 Maggio 2021 · Patrizio Oliva



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic RECUPERO DEBITI AUSTRALIA