Recupero crediti, pignoramento e possibilità di estinzione a saldo stralcio

Ho prestato firma a garanzia (nel 2007) per una società a responsabilità limitata, poi fallita e attualmente fallimento chiuso nel 2018: ora mi sono arrivate da parte di due società di recupero crediti, che hanno acquistato i crediti dalle banche, il sollecito al pagamento, una con lettera semplice da parte della finanziaria di 36 mila e l’altra da parte del legale della società con raccomandata A/R di 16 mila euro.

Domanda: possono pignorare anche se minimo capitale conto bancario?
possono pignorare parte di stipendio (part time 700 euro)
quale minima proposta da fare a rateizzazione per estinguere il debito? (leggevo 5/10%)

A parere di chi scrive può concentrarsi, per il momento, sull’ingiunzione inviata per raccomandata AR dal legale della società cessionaria del credito per 16 mila euro.

Il creditore, qualora lo ritenga conveniente, può procedere al pignoramento di uno stipendio, seppur esiguo, o di un conto corrente con saldo di qualche spicciolo.

L’entità della percentuale del saldo stralcio sull’importo del debito da proporre in una transazione stragiudiziale finalizzata alla chiusura della posizione debitoria dipende da numerosi fattori, fra cui i principali sono la determinazione del creditore ad ottenere il rimborso e vulnerabilità del debitore a fronte di azioni esecutive di pignoramento.

Va peraltro segnalato che, attualmente, un paio di società cessionarie operanti nel settore degli NPL (Non Performing Loans – ovvero crediti deteriorati), si distinguono nel non accettare soluzioni transattive, persistendo ad esigere l’intero credito e promuovendo, a fronte dell’inadempimento del debitore, tempestive azioni esecutive di riscossione coattiva.

6 Aprile 2019 · Simone di Saintjust

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Saldo e stralcio con recupero crediti - Regolazione della posizione debitoria una tantum al 50%
Ho un debito a mio nome a causa dei miei genitori di 20 mila euro ceduti dalla banca San Paolo ad una società di recupero crediti: ora visto che vorrei fare un mutuo ma appunto per colpa di questo debito insoluto sono bloccato, vorrei pagare provare a pagare parte del debito magari il 40 o il 50 percento con un accordo a saldo stralcio pagato per intero non al mese. Ho qualche possibilità contattando questa società di avere risposte positive? ...

Recupero crediti e saldo a stralcio - alcune domande
Facendo le agenzie del recupero credito proposte su saldo a stralcio del 60% del totale dovuto circa 24.000 con saldo a stralcio, è possibile, secondo voi, fare da parte nostra un'altra proposta del 70% circa quindi arrivare a circa 19.000 euro, proponendo in questo caso, rate da 150 euro invece che 200 come da loro proposta? Nel caso si giungesse a un accordo, sapete se è possibile chiedere dei bollettini postali invece che cambiali, come loro vorrebbero? Valutando tutta la situazione, per noi il rischio di un decreto ingiuntivo con cessione del quinto sarebbe molto preoccupante dal punto di vista ...

Recupero crediti e proposta di accordo a saldo stralcio non accettato dal creditore
Ho un debito insoluto con una società di recupero crediti con cui cerco di trovare un accordo per un saldo e stralcio: ho già fatto una prima offerta con il pagamento del 40% del debito ma non è stata accettata. La mia domanda e con il 50% c'è possibilità di trovare un accordo? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Recupero crediti, pignoramento e possibilità di estinzione a saldo stralcio