Recupero crediti e accordo transattivo in unica soluzione che non potrò onorare causa difficoltà economiche riconducibili alla pandemia

Qualche mese fa ho concluso un accordo transattivo con una società di recupero crediti in merito a un debito accumulato nel tempo: ora non ho più la possibilità di finanziare l’accordo per via dei vari problemi economici che la pandemia ci ha portato. La domanda è se ho la possibilità di chiedere a questa società di recuperare il debito a rate mensili.

Tutti, chi più, chi meno, abbiamo dovuto affrontare difficoltà economiche a causa di questa maledetta pandemia: credo, quindi, che il creditore cessionario sarà disponibile a rinegoziare l’accordo tramite pagamento rateale e non una tantuma.

Naturalmente, dovrà aspettarsi che il debito complessivo aumenterà in ragione degli interessi di dilazione dovuti.

9 Settembre 2020 · Ludmilla Karadzic

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Richiesta di rimborso da recupero crediti in unica soluzione o a cambiali
Il recupero crediti mi ha proposto un saldo a stralcio in un unica soluzione di 13500 euro su un debito di 18000: ho chiesto di pagare a rate ma non vogliono (il debito è con la Findomestic). Ho un debito con la carta revolving con Agos e il recupero crediti vuole farmi firmare delle cambiali per un totale di 8400 euro: per problemi di salute non sono più riuscito a pagare le rate cosa devo fare? ...

L'accordo a saldo stralcio è saltato per difficoltà economiche - Cosa fare adesso?
Ho un debito insoluto passato ad una società di recupero crediti: per recuperare questo debito ho stipulato un accordo a saldo e stralcio che purtroppo non posso finanziare per problematiche lavorative che sono sorte dopo il covid. Io ho sempre intenzione di pagare ma volevo sapere se c'è la possibilità di recuperare il tutto pagando mensilmente. ...

Raccomandata Banca IFIS - Risoluzione accordo di dilazione e richiesta importo debito residuo in un'unica soluzione
Volevo chiedere di aiutarmi a capire cosa può succedere di seguito ad una raccomandata da parte di banca IFIS: premetto che fino a 4 mesi fa ho pagato regolarmente le rate cioè il piano di rientro che mi hanno proposto per un recupero crediti. Il debito adesso è di 12 mila euro circa con interessi e vari conti fatti da loro, dove mi chiedono intera somma entro 10 giorni. Sono disoccupata da più di 5 anni, con figlio minore a carico. Cosa mi devo aspettare!? Sono entrata nel panico totale! ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Recupero crediti e accordo transattivo in unica soluzione che non potrò onorare causa difficoltà economiche riconducibili alla pandemia