Rc auto falsa – Oltre al danno la beffa: ecco cosa si rischia


Vorrei stipulare un’assicurazione RC auto online, visto che sembra la convenienza sia molta: ho paura, però di incappare in qualche truffa, poiché, in caso di assicurazione falsa, potrebbero esserci grossi problemi.

E’ vero che si rischia anche una sanzione? Oltre il danno di non essere coperti?

Sono in aumento le truffe che coinvolgono la RC auto: assicurazioni regolarmente pagate ma poi risultate false purtroppo al momento di un controllo delle forze dell’ordine o al verificarsi di un sinistro.

Un fenomeno che esplode e si fonda sulla buonafede dell’assicurato che potrebbe incappare in una falsa compagnia o in false polizze.

Come tutelarsi?

Se si utilizza Internet per scegliere la polizza RCA più conveniente, è importante ottenere un preventivo tramite:

  • comparatori autorizzati, come il nostro;
  • siti ufficiali delle compagnie assicurative.

Attenzione agli indirizzi internet: l’https (come puoi osservare guardando la barra degli indirizzi mentre ci leggi) fornisce una garanzia di sicurezza, mentre dovresti diffidare dei siti che iniziano semplicemente con http (senza la “s”).

Per verificare poi se la compagnia assicurativa che hai scelto sia autorizzata ad operare, puoi fare una ricerca sul sito dell’IVASS (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni).

Insomma è fondamentale essere ben informati e fare le opportune verifiche prima di spendere dei soldi e ritrovarsi a dover pagare multe salate e risarcimenti danni di tasca propria.

Quali sono i rischi se si circola con un’assicurazione auto falsa?

Se circoli su strada guidando un veicolo provvisto di assicurazione falsa, rischi una multa che va da 849 a 3.396 euro.

Inoltre incorri in:

  • sequestro del veicolo fino alla stipula di una vera polizza assicurativa;
  • confisca dell’auto nel caso in cui non vengano pagati multa e oneri di trasporto e custodia del mezzo rimosso.
  • Ai fini assicurativi, poi, circolare con un’assicurazione auto fasulla è come circolare del tutto privi di copertura assicurativa.

In particolare si possono verificare due casi:

  • se circoli con un’assicurazione auto falsa e viene accertata la tua responsabilità in caso di sinistro, i soggetti danneggiati vengono risarciti attraverso il Fondo di Garanzia Vittime della Strada, che poi esercita il diritto di rivalsa sul tuo patrimonio personale;
  • se hai un’assicurazione falsa ma sei il danneggiato del sinistro, cioè non hai alcuna responsabilità, otterrai un risarcimento dalla compagnia assicurativa del responsabile (a stabilirlo alcune sentenze della Cassazione secondo cui il diritto all’indennizzo se la responsabilità è altrui non cade nemmeno in mancanza di una polizza in corso di validità).

7 Giugno 2022 · Giuseppe Pennuto



Condividi e vota il topic


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Vota il topic se ti è stato utile

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Tutela del consumatore e risarcimento danni a persone e cose del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Rc auto falsa – Oltre al danno la beffa: ecco cosa si rischia