Rateizzazione speciale Agenzia delle Entrate Riscossione


So che é possibile ottenere una rateizzazione di 120 rate per un debito superiore a 60 mila euro: di quanto dovrebbe essere l’isee per poter accedere a questo tipo di rateizzazione?

Per ottenere un piano straordinario (rateizzazione speciale), fino a 120 rate (10 anni), è necessario dimostrare all’Agenzia delle Entrate Riscossione (AdER – ex Equitalia) di non poter pagare il debito secondo i criteri previsti per un piano ordinario di 60 rate: la decisione relativa alla eventuale concessione del piano straordinario (120) rate è completamente discrezionale non essendo legata ad una particolare soglia di ISEE.

In effetti, all’istanza di dilazione del debito in 120 rate bisognerà allegare una corposa documentazione, attestante:

– la cessazione del rapporto di lavoro di uno dei componenti del nucleo familiare;
– la contestuale scadenza di obbligazioni pecuniarie, tributi e contributi di entità rilevante in rapporto all’ISEE;
– il pagamento di ingenti spese mediche determinate da una grave patologia insorta nel nucleo familiare;
– il decesso di uno dei componenti, fonte di reddito, del nucleo familiare;
– la nascita di uno o più figli all’interno del nucleo familiare;
– gli eventi provocati da forza maggiore o improvvise e oggettive crisi di mercato;
– la cessazione dell’attività della ditta individuale (risultante dal Registro delle imprese);
o qualsiasi altro motivo che dimostri di non poter pagare il debito secondo i criteri previsti per un piano ordinario.

7 Aprile 2022 · Paolo Rastelli



Condividi e vota il topic


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Vota il topic se ti è stato utile

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Rateizzazione speciale Agenzia delle Entrate Riscossione