Rateizzare bolletta gas – Compensazione in caso di crediti vantati dal cliente


Ho una bolletta del gas scaduta il 20 febbraio 2022: ora non posso pagarla: è vero che posso rateizzarla? Se si, come? Cosa devo fare?

Aggiungo che nella bolletta (180 Euro) vedo che ho un credito di 371 Euro. Se non la pago non potrebbero scalarla da quel credito?

La rateizzazione deve essere richiesta al venditore entro i 10 giorni successivi alla scadenza di pagamento della bolletta. Se si presenta la richiesta in ritardo è facoltà del venditore concedere la rateizzazione, ma non è un diritto del cliente ottenerla.

Di solito, in caso di omesso pagamento della bollette e di contemporanea presenza di un credito maturato grazie a rimborsi ancora da regolare, la società fornitrice utilizza il credito per compensare le bollette scadute e non pagate. L’eventuale residuo verrà accreditato nelle bollette che seguiranno.

Tuttavia, per questo aspetto, al fine di evitare di trovarsi in una condizione di morosità, sarebbe bene leggere attentamente il contratto sottoscritto con la società fornitrice alla voca compensazioni.

14 Marzo 2022 · Giovanni Napoletano



Condividi e vota il topic


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Vota il topic se ti è stato utile

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Tutela del consumatore e risarcimento danni a persone e cose del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Rateizzare bolletta gas – Compensazione in caso di crediti vantati dal cliente