Quota pignorabile per uno stipendio su cui grava cessione del quinto e prestito delega

Argomenti correlati:

Stipendio pari a 2000 euro: da questo vengono sottratti 341 euro cessione del quinto e 351 delega di pagamento.

Rimanenti al netto circa 1350 euro. A breve si aggiungerà un pignoramente da una finanziaria: quanto possono al massimo prendersi?

La quota pignorabile è pari al 20% dello stipendio al netto degli oneri fiscali e contributivi, ma al lordo di cessione del quinto, prestito delega e precedenti eventuali pignoramenti.

Dunque, il prelievo dalla busta paga dovrebbe essere di 400 euro al mese: un tale prelievo è anche conforme all’articolo 545 del codice di procedura civile e alle norme speciali vigenti in materia di cessione del quinto, secondo le quali il prelievo della rata, per servire il prestito per cessione del quinto, e delle ritenuta coattiva per il pignoramento (in arrivo), non possono superare la metà della busta paga.

La rata impegnata per rimborsare il prestito delega è equivalente ad un prestito personale acquisito da una banca o da una finanziaria e, pertanto, è esclusa da tale valutazione. in pratica, per pignoramento e cessione del quinto verranno prelevati 741 euro che è importo minore della metà della busta paga percepita al netto di oneri fiscali e previdenziali.

2 Maggio 2019 · Giorgio Martini

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Pignoramento stipendio gravato da cessione del quinto e prestito delega
Sono una lavoratrice dipendente, ho una busta paga di 1200 euro su cui vengono trattenute 240 cessione quinto e 230 cessione per prestito delega e quindi con uno stipendio netto di 730 euro. I creditori di una finanziaria possono pignorare ulteriormente il mio stipendio e il giudice può autorizzargli la coda? ...

Pignoramento dello stipendio nella misura di un quinto laddove preesistono cessione del quinto e prestito delega - Non dovrebbe esserci capienza solo per un prelievo di un decimo dalla busta paga?
Ho appena ricevuto un pignoramento in busta paga pari a un 1/5, avendo già da prima contratto una cessione del quinto ed una delega di pagamento anch'esse pari ad 1/5 ciascuna, per cui mi ritrovo adesso con 3/5 dello stipendio trattenuto cioè pari al 60% della retribuzione netta. La mia domanda è: per legge non dovrebbero lasciare un minimo del 50% dello stipendio? ...

Ritenuta diretta, cessione del quinto, prestito delega e pignoramento già gravanti sullo stipendio - Come funziona in caso di sopravvenuta azione di riscossione coattiva?
Riepilogo la mia situazione: sono un impiegato pubblico e il mio stipendio al lordo è di 1350 euro: in busta paga vi è una cessione del quinto di 250 euro e un prestito delega (doppio quinto) di 240 euro ed inoltre 350 euro per assegno alimentare figlio e deleghe di pagamento minori (50 euro circa). Il mio netto in busta paga è di 480/520 euro. Ho appellato due richieste di altrettante finanziarie, di cui una in corso ed altra divenuta definitiva. Per cui, mi è arrivato un precetto di pagare entro 10 giorni la somma di 14 mila euro. Con ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Quota pignorabile per uno stipendio su cui grava cessione del quinto e prestito delega