Questione doppia utenza e rimborsi – Chiarimento ufficiale di DAZN


Il servizio di streaming ha chiarito ufficialmente che per la stagione in corso non ci saranno novità sulla doppia utenza

Sono un utente DAZN che si è abbonato grazie alla possibilità di dividere l’utenza: vorrei sapere se è ufficiale che per la stagione in corso non ci saranno cambiamenti riguardo la condivisione.

Sapete qualcosa?

Nella giornata del 17 novembre 2021 si è tornato a parlare della questione doppia utenza DAZN ma ai tavoli delle istituzioni: i vertici della piattaforma di streaming, in effetti, sono stati accolti al MiSE (Ministero dello Sviluppo Economico) ed in particolare dal Ministro Giancarlo Giorgetti per un discorso ampio sul servizio, le sue problematiche e più in generale sulla tutela dei consumatori.

Dal MiSE è arrivato un chiaro monito a continuare a migliorare la qualità del servizio offerto, non certo eccelsa in questa prima parte di Campionato di Serie A.

Contemporaneamente dal Ministero è stata ribadita la necessità di potenziare i canali di supporto e assistenza per i clienti e non da ultimo la necessità di non cambiare in corso d’opera la possibilità per il clienti di usufruire della doppia utenza DAZN pure tanto dibattuta.

Gli italiani che hanno aderito all’offerta con l’avvio della stagione calcistica, sapendo di poter collegare fino a due dispositivi allo stesso evento sportivo, dovranno continuare a farlo senza problemi: questa è stata la condizione di servizio ribadita anche dal ministro Giorgetti.

Per quanto riguarda il superamento dei problemi e il miglioramento del servizio di streaming, DAZN ha ribadito di aver impegnato investimenti corposi e pari già a 10 milioni di euro per questa prima stagione di assegnazione di diritti.

Ci saranno ancora ulteriori risorse da impiegare nell’immediato futuro.

Il prossimo passo sarà l’introduzione della trasmissione in Full HD a 1080p (dal prossimo 20 novembre) ma anche l’accelerazione per lo sviluppo del Multicast, con conseguente riduzione del buffering di oltre il 50%.

Per quanto riguarda la spinosa questione della doppia utenza DAZN contemporanea, il servizio di streaming ha chiarito ufficialmente che per la stagione in corso non ci saranno novità sotto questo punto di vista.

Certo fino alla fine delle partite di serie A e serie B, ma tra qualche mese non c’è dubbio ormai che le cose cambieranno. Per fortuna, almeno lato assistenza, viene confermata la volontà di potenziare il servizio di customer care prestissimo.

19 Novembre 2021 · Giovanni Napoletano

Altri post che potrebbero soddisfare le esigenze informative di chi è giunto fin qui


Se il post è stato interessante, condividilo con i tuoi account Facebook e Twitter

condividi su FB     condividi su Twitter

Questo post totalizza 241 voti - Il tuo giudizio è importante: puoi manifestare la tua valutazione per i contenuti del post, aggiungendo o sottraendo il tuo voto

 Aggiungi un voto al post se ti è sembrato utile  Sottrai  un voto al post se il post ti è sembrato inuutile

Seguici su Facebook

seguici accedendo alla pagina Facebook di indebitati.it

Seguici iscrivendoti alla newsletter

iscriviti alla newsletter del sito indebitati.it

Fai in modo che lo staff possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona!



Cosa stai leggendo - Consulenza gratuita

Stai leggendo Forum – Tutela del consumatore e risarcimento danni a persone e cose » Questione doppia utenza e rimborsi – Chiarimento ufficiale di DAZN. Richiedi una consulenza gratuita sugli argomenti trattati nel topic seguendo le istruzioni riportate qui.

.