Quattordicesima della pensione per ex lavoratore dipendente con contributi versati per un numero di anni compresi fra 15 e 25 e reddito lordo non superiore a 10 mila euro

In pensione dal primo agosto 2020 con reddito lordo mensile di 830,00: Il primo dicembre 2020 ho ricevuto la somma aggiuntiva per la 14ma (non la 13ma) di 227,50 euro poiché rientro nella fascia 15/25 anni lavoro dipendente e con reddito lordo non superiore a 10 mila euro.

Ho 67 anni e sono nato il 24 luglio 1953. Secondo voi al primo luglio 2021 quale somma aggiuntiva 14ma avrò da INPS? Secondo tabella se non è sbagliato il mio calcolo dovrebbe essere di 546 euro. Oppure mi viene pagata al 1 dicembre 2021? o viene pagata una parte il 1 luglio e una parte il 1 dicembre 2021? Spero di essere stato chiaro. Si tratta della 14ma.

Nel caso in cui un pensionato compia gli anni dopo la messa in pagamento del rateo di luglio, come nella fattispecie, la quattordicesima viene erogata a dicembre.

Quest’anno, il primo dicembre, dovrebbe essere liquidata l’intera prestazione previdenziale che, per un soggetto ex lavoratore dipendente, nella fascia 15/25 anni di contribuzione, assomma a circa 546 euro.

23 Aprile 2021 · Tullio Solinas

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Contributi inps e simulazione pensione - Possibile che dopo più di vent'anni di contributi versati spetti un importo di pensione di vecchiaia minore dell'assegno sociale?
Mia moglie 64 anni, con più di 20 anni di contributi, come dipendente: simulando la futura pensione presso l'inps mi dice che andrà in pensione a dicembre 2023, con un importo lordo di 452 euro mensile. Mi chiedo che servono 20 anni di contributi per percepire una pensione più bassa di quella sociale. Vorrei un vostro parere in merito. ...

Diniego pensione di vecchiaia a chi ha maturato i requisiti da lavoratore dipendente a causa di eventuali contributi non versati alla gestione separata?
Classe 1953 e compleanno ad agosto prossimo venturo, ho i requisiti per presentare domanda per la pensione di vecchiaia (67 anni e 25 anni di contributi versati): i 25 anni di contributi erano già maturati alla fine del 2012 (con sistema calcolo MISTO). Dal 2014 ho aperto partita iva come consulente grafico e da allora non ho più pagato i contributi minimali INPS (con cartelle esattoriali già in notifica). A fronte di questi debiti INPS può non accettare la mia domanda di pensione di vecchiaia? Da simulazione l'assegno mensile sarebbe di 748,00 euro. In caso di accettazione quanto ammonterebbe la ...

Pagamento tredicesima inps
Sono in pensione di vecchiaia INPS dal primo agosto 2020 con un assegno mensile di 740 euro netti al mese: il primo dicembre 2020 ho avuto un accredito 14ma di 227, euro. Vi chiedo se per questo anno mi verrà accreditata il 1 luglio 2021 (e che importo potrà essere) o dovrò aspettare il primo dicembre 2021 x l, accredito? Ho solo la pensione come reddito e niente altro. Grazie ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Quattordicesima della pensione per ex lavoratore dipendente con contributi versati per un numero di anni compresi fra 15 e 25 e reddito lordo non superiore a 10 mila euro