Qualità connessione internet scadente? – Ecco come agire

A causa della mia scarsa connessione internet, che in realtà è pagata come fibra ottica, mio figlio non riesce ad effettuare la didattica a distanza in maniera qualitativamente accettabile.

Cosa devo fare?

Nell’ultimo anno la qualità della nostra connessione ad internet è stata messa a dura prova e ai nostri sportelli sono aumentate e le richieste di assistenza per connessione internet non funzionante: ecco allora alcuni consigli da seguire per risolvere il problema nel minor tempo possibile.

Se nel bel mezzo di una call di lavoro, o sul finale della nostra serie tv preferita, internet non funziona, segui questi pratici consigli per provare a risolvere i problemi con la tua connessione internet:

  • il primo passo è accertarsi che il problema con internet non dipenda dal gestore bensì dai nostri dispositivi;
  • un consiglio sempre buono quando si parla di tecnologia è quello di resettare il computer, smartphone o router spegnendoli e riaccendendoli;
  • controllare poi che i cavi del modem siano correttamente collegati;
  • verificare che la problematica non dipenda dal dispositivo che stai utilizzando provando se, magari, con un altro apparecchio la connessione funziona.

Se una volta eseguiti i test elencati qui sopra la connessione continua a non funzionare allora la problematica è probabilmente imputabile al gestore della rete, il primo passaggio sarà quindi di contattare il proprio operatore e parlare con il reparto tecnico.

Se il reparto tecnico non riscontra anomalie è il caso di effettuare uno speed test certificato, misurare cioè la qualità della propria connessione

Per farlo, lo strumento più adatto è Ne.Me.Sys, un software gratuito fornito dall’Agcom, che consente di misurare la connessione internet indipendentemente che si tratti di Adsl, fibra o internet satellitare.

Ne.Me.Sys, è accessibile visitando il sito dedicato; una volta avviata la misurazione della rete internet verrà rilasciato un certificato di qualità che sarà poi utile come allegato al reclamo da inviare all’operatore.

A proposito di fibra, potrebbe esservi utile sapere come comportarsi in caso di fibra, soprattutto nei casi in cui la velocità di navigazione è inferiore a quanto stabilito dal contratto.

Una volta verificato che la linea internet non funziona come dovrebbe e che il problema è imputabile al gestore il passaggio successivo è quello di inviare un reclamo per chiedere il rimborso forfettario per la scarsa qualità del servizio.

Ecco i passaggi da seguire:

  • segnalare tempestivamente il problema al gestore della connessione o tramite una chiamata al call center, o tramite un messaggio da inviare nella sezione dedicata dell’area clienti;
  • è importante conservare il numero di pratica a cui fa riferimento la nostra richiesta di assistenza;
    conservate anche gli screenshot delle conversazioni intrattenute con l’assistenza clienti;
  • Ricordiamo che qualora il consumatore decidesse a seguito del disservizio di recedere dal contratto (o di passare ad altro operatore) non potranno essere applicate penali.

Può succedere però che l’operatore non si dimostri così veloce a risolvere il vostro problema o non offra una soluzione soddisfacente.

15 Aprile 2021 · Andrea Ricciardi

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Internet super veloce con fibra ottica? - Niente di più falso: compagnie multate dall'Antitrust per pratiche commerciali scorrette
Ho sottoscritto un contratto con una nota compagnia per avere la fibra ottica e quindi navigare internet ad alta velocità: al contrario, devo dire che è cambiato veramente poco rispetto a prima, a parte i costi, che sono lievitati. Non sono l'unico che si lamenta, parlando in giro. Possibile che nessuno faccia nulla? ...

Fibra ottica: velocità internet dichiarata minore di quella reale? - Ecco come tutelarsi con l'operatore
Da qualche mese il mio operatore di linea fissa e internet mi ha inviato il nuovo modem, poiché, mi hanno spiegato, la mia linea passava dalla semplice ADSL alla fibra: in realtà, però, non ho notato grandi miglioramenti e anzi, la velocità è paradossalmente addirittura peggiorata. Un amico mi ha spiegato che a volte ciò accade poiché la fibra non arriva direttamente all'abitazione, ma solo alla cabina stradale. Io però, adesso, sto pagando di più. Cosa posso fare per far valere i miei diritti? ...

Modem per fibra ottica imposto e aumento costi - Come difendersi?
Avevo un contratto di telefonia fissa e internet con Tim, pagavo un tot mensile e mi trovavo abbastanza bene: un giorno mi hanno inviato un modem nuovo, poiché si passava alla fibra ottica, e i costi sono aumentati notevolmente. Come posso tornare indietro? A me non serve la fibra e non serve pagare di più. ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Tutela del consumatore e risarcimento danni a persone e cose del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Qualità connessione internet scadente? – Ecco come agire