Importo di un prestito ottenuto da finanziaria per cessione quinto della pensione ed accreditato in conto corrente – Agenzia delle Entrate Riscossione potrebbe pignorarmi il conto corrente?

Lunedi mi viene accreditato un prestito di 4000 euro da finanziaria per cessione quinto pensione: Agenzia delle Entrate Riscossione (ex Equitalia) per cartelle da pagare può pignorarmi il conto e bloccarmelo?

Sicuramente sussistono i presupposti affinchè Agenzia delle Entrate Riscossione (ADER) notifichi un atto di pignoramento alla banca presso la quale intrattiene un rapporto di conto corrente: ADER, infatti, sarà informata, prima o poi, del saldo positivo disponibile in conto corrente. Il debitore, pertanto, farebbe bene a spostare altrove quei soldi, ritirandoli gradualmente e versandoli sul conto corrente un un amico fidato o di un parente.

5 Febbraio 2021 · Carla Benvenuto



Condividi il topic dona e vota


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!


Vota il topic se ti è stato utile

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Importo di un prestito ottenuto da finanziaria per cessione quinto della pensione ed accreditato in conto corrente – Agenzia delle Entrate Riscossione potrebbe pignorarmi il conto corrente?