Prescrizione credito giudiziario anno 2005


E’ prescritto un credito (Contributo unificato, imposta di registro atti giudiziari, spese processuali e cassa ammnende) derivante da sentenza emessa nel 2005, con riferimento partita di credito nel 2019, iscritto a ruolo nel 2020 e notificato a settembre 2021?

Dopo la sentenza emessa nel 2005 la prescrizione decennale sarebbe intervenuta nel 2015, in assenza di comunicazioni del creditore finalizzate a rivendicare il credito, notificate, anche in assenza del destinatario, per compiuta giacenza presso l’ufficio postale o l’albo pretorio del comune di residenza.

In assenza di comunicazioni del creditore finalizzate a rivendicare il credito, la pretesa esattiva notificata nel settembre 2021 avrebbe dovuto essere impugnata innanzi al giudice competente e nei medesimi termini di scadenza indicati per il pagamento del credito ingiunto. Unico modo per eccepire e far sancire l’intervenuta prescrizione della pretesa.

In assenza di comunicazioni del creditore finalizzate a rivendicare il credito. se l’ingiunzione notificata a settembre 2021 non è stata impugnata, il credito non è prescritto: si prescriverà nel settembre 2031 ammesso che il creditore resterà inerte nel tentativo di recuperare il credito che gli è dovuto.

23 Ottobre 2021 · Carla Benvenuto



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Prescrizione credito giudiziario anno 2005