Prelievo pensione su conto corrente pignorato


Nel mio conto corrente bancario pignorato vi è l’accredito della pensione che é di euro 1060 al mese: posso prelevare? Cosa fare se non mi è consentito?

Dovrà recarsi presso lo sportello dove è stato aperto il rapporto di conto corrente: nell’ipotesi che l’accredito della pensione sia stato effettuato prima della data di notifica del pignoramento del conto corrente potrà chiedere al funzionario preposto di voler prelevare tutti i 1060 secondo quanto dispone l’articolo 545 del codice di procedura civile (l’importo della pensione bonificata, infatti, è inferiore al triplo dell’importo massimo della pensione sociale – circa mille e 380 euro).

Qualora, invece, l’accredito della pensione sia stato effettuato in data successiva (o uguale) a quella di notifica – al debitore e al terzo pignorato (banca o Poste Italiane), del pignoramento del conto corrente – il debitore esecutato potrà chiedere di prelevare l’importo accreditato, decurtato del 20% della parte eccedente il minimo vitale (690 euro circa), sempre ai sensi dell’articolo 545 del codice di procedura civile.

23 Maggio 2022 · Ludmilla Karadzic



Condividi e vota il topic


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Vota il topic se ti è stato utile

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Prelievo pensione su conto corrente pignorato