Precetto notificato nel mese agosto – Si applica la sospensione feriale?

Mi hanno notificato decreto ingiuntivo atto di precetto il primo agosto 2019, quindi ho 10 giorni per pagare il debito, ma è mia intenzione fare opposizione sia al precetto sia al decreto ingiuntivo, purtroppo il mio avvocato è in ferie, volevo sapere se la procedura di pignoramento scaduti 10 giorni viene eseguita ugualmente considerato il periodo di agosto.

La conseguenza dell’opposizione al precetto (opposizione all’esecuzione), di cui agli articoli 615 e 617 del codice di procedura civile, è quella di determinare la sospensione, non l’interruzione, della procedura esecutiva, quindi il termine riprende a decorrere per la sola parte non trascorsa in precedenza. All’opposizione al precetto notificato fra il primo agosto ed il 15 settembre non si applica la sospensione feriale, trattandosi di termine sostanziale e non processuale.

Il periodo di sospensione feriale dei termini processuali cade tra il 1° agosto ed il 15 settembre: in generale, durante il periodo feriale dei magistrati le corti di appello ed i tribunali ordinari trattano le cause civili relative ad alimenti, alla materia corporativa, ai procedimenti cautelari, ai procedimenti per l’adozione di provvedimenti in materia di amministrazione di sostegno, di interdizione, di inabilitazione, ai procedimenti per l’adozione di ordini di protezione contro gli abusi familiari, di sfratto e di opposizione all’esecuzione, nonché quelle relative alla dichiarazione ed alla revoca dei fallimenti, ed in genere quelle rispetto alle quali la ritardata trattazione potrebbe produrre grave pregiudizio alle parti.

Le opposizioni esecutive in generale, pertanto, ivi comprese le opposizioni proposte prima dell’inizio dell’esecuzione sono sottratte all’operatività della disciplina della sospensione dei termini durante il periodo feriale.

L’opposizione a precetto, con la quale si contesta alla parte istante il diritto di procedere ad esecuzione forzata quando questa non è ancora iniziata, rientra, come tutte le cause di opposizione al processo esecutivo, tra i procedimenti ai quali non si applica, neppure con riguardo ai termini relativi ai giudizi di impugnazione, la sospensione dei termini processuali durante il periodo feriale.

Si tratta di quanto ribadito dai giudici della Corte di cassazione nella sentenza 95/2017: farebbe bene a contattare il suo avvocato al più presto, anche perché se è stato notificato il precetto, sono ormai decorsi i termini per opporsi al decreto ingiuntivo.

5 Agosto 2019 · Annapaola Ferri

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Decreto ingiuntivo privo di formula esecutiva e sospensione feriale - Rischiamo di vederci notificato il precetto prima della scadenza dei termini di opposizione?
Abbiamo ricevuto dal Tribunale decreto ingiuntivo telematico senza provvisoria esecutorietà ex art 642 cpc: i 40 giorni per fare opposizione scadono durante la sospensione feriale del tribunale pertanto faremo opposizione al decreto nel mese di settembre ; Chiediamo se pur permanendo il termine per fare opposizione sospeso il Tribunale possa concedere precetto al creditore prima dello scadere ed in tal caso cosa conviene fare. ...

Opposizione a decreto ingiuntivo - Sospensione feriale dei termini processuali dal primo agosto al 15 settembre
In qualità di fideiussore fido bancario di una Società ho ricevuto decreto ingiuntivo da parte di uno studio legale in seguito alla revoca del fido bancario alla Società garantita: il decreto ingiuntivo concede 40 giorni per fare opposizione ed è stato notificato i primi del mese di luglio. Considerato che il termine per fare opposizione al decreto ingiuntivo scadrebbe nel mese di agosto, chiedo se posso avvalermi del maggior termine per oppormi in caso di accordo stragiudiziale per via della sospensione feriale Tribunale e quindi oppormi entro il 9 di settembre. ...

Una volta notificato il precetto e raggiunto un accordo con il creditore posso alienare il bene non ancora pignorato?
Premesso che ho ricevuto decreto ingiuntivo e precetto per i quali sono scaduti i termini per l'opposizione, avendo però trovato nel frattempo un accordo con il creditore, volevo sapere se posso vendere i beni iscritti nel decreto ingiuntivo, per il quale, però, non è stato mai richiesto il pignoramento. Nello specifico, l'accordo con il creditore prevede che si riserverà eventualmente di procedere in via esecutiva solo qualora non venissero rispettati i termini dell'accordo sottoscritto, accordo di pagamento che ha una scadenza superiore ai due anni. ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Precetto notificato nel mese agosto – Si applica la sospensione feriale?