Polizza rc auto con rinuncia alla rivalsa – Che cosa significa?

Negli ultimi spot delle compagnie assicurative si parla molto di una clausola che si potrebbe aggiungere quando si sottoscrive una polizza rc auto: ovvero la rinuncia alla rivalsa.

Precisamente, cosa significa?

In base all’articolo 144 comma 2 del Codice delle Assicurazioni, in caso di incidente, se viene riscontrata la cattiva condotta dell’assicurato responsabile del danno, la compagnia assicurativa ha diritto alla rivalsa: dopo aver liquidato i danni causati a terzi, l’assicurazione ha il diritto di richiedere all’assicurato la restituzione totale o parziale della somma versata.

Per evitare che la compagnia applichi la rivalsa, puoi aggiungere alla tua copertura la garanzia Rinuncia alla rivalsa.

Acquistando una polizza auto, moto, ciclomotori o furgoni, ricorda di verificare quali sono le clausole di rivalsa incluse nel tuo contratto: le più comuni sono guida in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di stupefacenti, revisione scaduta e conducente non abilitato in base alla tipologia di guida scelta in polizza.

Questa garanzia è disponibile per polizze auto, moto, ciclomotori e furgoni.

Se dovessero verificarsi gli estremi per esercitare il diritto alla rivalsa in caso di sinistro, la compagnia rinuncerà a esercitare questo diritto, ma solo per il primo sinistro.

La rinuncia alla rivalsa è valida in queste situazioni:

  • Il conducente ha un tasso alcolemico non superiore al minimo di legge maggiorato di 0,3 gr/
  • Il veicolo non è in regola con la revisione
  • Il trasporto dei passeggeri non è conforme alle leggi vigenti (come guida senza cintura di sicurezza per le auto o senza casco per le moto)

27 Maggio 2021 · Giuseppe Pennuto



Condividi il topic dona e vota


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!


Vota il topic se ti è stato utile

Approfondimenti