Pignoramento Trattamento di Fine Servizio (TFS)

Sono un dipendente statale, ho la cessione del quinto sul cedolino con Una finanziaria: con un’altra finanziaria ho contratto un prestito di 20 mila euro che per motivi di sopraggiunti ed inaspettati problemi non riesco più a rimborsare. Ho ricevuto raccomandata con decadenza beneficio del termine (DBT) e vorrei sapere, visto che ho la cessione del quinto in busta paga, questa seconda finanziaria potrà pignorare il Trattamento di Fine Servizio?

Sono assoggettabili a pignoramento del quinto tutti gli emolumenti derivanti dal rapporto di lavoro spettanti al debitore, quindi lo stipendio (al netto di imposte e contributi nonché al lordo del rateo finalizzato a rimborsare il prestito dietro cessione del quinto) e, al momento delle dimissioni, del licenziamento o del pensionamento di vecchiaia, anche il Trattamento di Fine Servizio (TFS).

Si tratta di un prelievo a cui l’ultima finanziaria creditrice insoddisfatta potrà accedere quando il debitore cesserà il proprio servizio, nella misura del 20% del TFS (al netto delle imposte dovute e della somma eventualmente già vincolata da chi ha erogato il prestito dietro cessione del quinto) fino a soddisfazione del credito residuo azionato.

Naturalmente, come già accennato, il creditore potrà pignorare anche lo stipendio percepito dal debitore (al netto di imposte e contributi nonché al lordo del rateo finalizzato a rimborsare il prestito dietro cessione del quinto), nella misura del 20%.

Il pignoramento dello stipendio per crediti non rimborsati, non può aver luogo solo al verificarsi congiunto di due condizioni:
– la cessione del quinto ed i pignoramenti pregressi (ordinari, esattoriali o alimentari) assorbono una quota dello stipendio netto pari al 50%;
– il pignoramento incombente si riferisce a crediti insoddisfatti di natura simile (ordinaria, esattoriale o alimentare) a quella per cui già concorre un pignoramento pregresso.

13 Ottobre 2020 · Giorgio Martini

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Estinzione della cessione del quinto utilizzando il trattamento di fine rapporto
Volevo chiedervi un aiuto: sono in una situazione ingarbugliata ed indebitato fino al collo tra carte revolving e finanziamenti vari ho una piccola possibilità di iniziare a risalire ma la finanziaria si rifiuta. Ho una cessione del quinto presa tempo fa, la società è fallita ed ho chiesto di poter continuare a pagare sulla busta paga della nuova società che è subentrata, dopo mesi si sono accordati e ora pago regolarmente sulla nuova busta paga. Primo problema le rate insolute di quei mesi aumentano di interesse. Secondo problema il TFR che dovrei prendere è bloccato in garanzia della cessione stipulata ...

Trattamento di fine rapporto e trattamento di fine servizio (o indennità di buonuscita) - Differenze
L'indennità di buonuscita (trattamento di fine servizio o TFS) è l'importo che spetta ai dipendenti civili e militari dello Stato assunti a tempo indeterminato entro il 31 dicembre 2000, alla cessazione, per qualunque causa, del rapporto di lavoro con l'Amministrazione di appartenenza. Il trattamento di fine rapporto (TFR), invece, è l'importo corrisposto ai dipendenti privati e a quelli pubblici assunti con contratto a tempo indeterminato dopo il 31 dicembre 2000. La base contributiva, cui l'indennità di buonuscita deve essere commisurata, non può includere emolumenti diversi da quelli espressamente menzionati dal DPR 1032/1973 (articolo 38), la cui elencazione ha carattere tassativo, ...

Sovraindebitamento e Trattamento di Fine Servizio
Vi contatto per avere chiarimenti su una pratica di sovraindebitamento aperta dal mio avvocato, che adesso ho cambiato perché in 2 anni non ha concluso nulla. In breve: sono una dipendente pubblica e desidero mettere a disposizione per intero la liquidazione TFS da me maturata fino ad ora, che equivale a 34.000,00 euro. Desidero sapere se è possibile ottenerla per fare fronte ai miei debiti, e, se si, con quale modalità è possibile chiederla all'INPS. in attesa di Vs risposta porgo distinti saluti ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Pignoramento Trattamento di Fine Servizio (TFS)