Pignoramento pensione di inabilità lavorativa





La trattenuta per pignoramento sarà pari al quinto della parte della pensione che eccede il minimo vitale, vale a dire circa 196 euro





Ho una pensione di inabilità di euro 944 al netto di assegno mantenimento coniuge di 400 euro e di assegno alimentare figlio di 100 euro e una cessione del quinto di 227,00, tutte presenti e indicate nel cedolino pensione. Quanto mi potrebbero pignorare? In sede di omologa della separazione tra coniugi il Giudice mi ha addebitato anche la rata mensile di un mutuo bancario cointestato di euro 400 che finirò nel 2024. Il Giudice di pace all’udienza di pignoramento tiene conto della rata mensile a mio carico stabilita in sede di omologa e mi potrebbe ridurre l’importo mensile del pignoramento calcolato dall’INPS e trattenuto fino a tale udienza?
Grazie.

Ai fini del pignoramento, la pensione va considerata al netto degli oneri fiscali: dunque se non sbagliamo i calcoli, lei percepisce una pensione al netto di IRPEF di mille e 671 euro: considerando il minimo vitale di 690 euro, la trattenuta per pignoramento sarà pari al quinto della parte della pensione che eccede il minimo vitale, vale a dire circa 196 euro.

Il giudice dell’assegnazione deve tener conto esclusivamente delle trattenute per pignoramento pregresse e gravanti sul cedolino, oltre a quella corrente e di una eventuale cessione del quinto solo qualora la somma di quest’ultima e di tutte le trattenute per pignoramento gravanti sulla pensione, superasse la metà dell’importo netto della pensione stessa. Qualora il giudice tenesse conto di altre incombenze a carico del debitore pensionato sottoposto ad azione esecutiva (assegni di mantenimento, prestiti personali, eccetera), il creditore procedente avrebbe buon gioco a presentare e a vedersi accolto il ricorso al giudice dell’esecuzione.

Nel caso in esame la trattenuta di 196 euro per pignoramento corrente, sommata alla rata mensile di cessione del quinto arriva a 423 euro, per cui la rata di cessione del quinto è irrilevante ai fini del calcolo della trattenuta mensile che il giudice assegnerà al creditore procedente.

8 Luglio 2022 · Patrizio Oliva


Se il post ti è sembrato interessante, condividilo con il tuo account Facebook

condividi su FB

    

Seguici su Facebook

seguici accedendo alla pagina Facebook di indebitati.it

Se il post ti è sembrato interessante, condividilo con Whatsapp

condividi su Whatapp

    

Seguici iscrivendoti alla newsletter

iscriviti alla newsletter del sito indebitati.it




Fai in modo che lo staff possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona!




Cosa stai leggendo - Consulenza gratuita

Stai leggendo Forum – Debiti e recupero crediti » Pignoramento pensione di inabilità lavorativa. Richiedi una consulenza gratuita sugli argomenti trattati nel topic seguendo le istruzioni riportate qui.

.