Pignoramento mobili di casa per debiti esattoriali – Possibile dopo il pignoramento della pensione?


A breve mi verrà pignorata la pensione di 800 euro mensili per cartelle esattoriali riconducibili a tasse e contributi INPS non versati. Agenzia delle Entrate oltre alla pensione può anche pignorarmi i mobili di casa?

Sono in affitto e alcuni mobili sono intestati a mia moglie. Agenzia delle Entrate esegue ancora i pignoramenti arredamenti di una abitazione?

Una volta ottenuto il pignoramento della pensione per tutto il credito azionato, Agenzia delle Entrate Riscossione non ha alcun motivo di procedere in con altre azioni esecutive nei confronti del debitore esecutato, a meno che quest’ultimo non divenga successivamente titolare di nuovi carichi debitori esattoriali affidati al Concessionario.

In ogni caso, Agenzia delle Entrate Riscossione avvia pignoramento presso la residenza del debitore dolo se presume di rinvenirvi gioielli, opere d’arte, antiquariato di pregio. Infatti, non è economicamente conveniente pignorare mobili e/o elettrodomestici usati.

14 Ottobre 2020 · Annapaola Ferri



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Pignoramento mobili di casa per debiti esattoriali – Possibile dopo il pignoramento della pensione?