Pignoramento immobiliare a seguito di una causa persa


Ho avuto una causa giudiziara con un privato: l’ho persa, e sono in debito con lui di 20 mila euro. La controparte non vuole raggiungere un accordo. L’unica cosa che ho è una casa intestata al 50% con mio marito e con un mutuo di 200.000 euro. Cosa potrebbe fare la controparte? In che modo posso tutelarmi. A proposito dimenticavo che ho anche la separazione dei beni.

Lo scenario più verosimile è quello che vede il creditore iscrivere ipoteca giudiziale sulla quota dell’immobile di proprietà della debitrice per un importo pari a 40 mila euro, a copertura del credito originario, delle spese e degli interessi di mora che matureranno fino al momento in cui il credito sarà rimborsato o l’immobile sarà venduto.

20 Gennaio 2015 · Roberto Petrella

Altri post che potrebbero soddisfare le esigenze informative di chi è giunto fin qui


Se il post è stato interessante, condividilo con i tuoi account Facebook e Twitter

condividi su FB     condividi su Twitter

Questo post totalizza 180 voti - Il tuo giudizio è importante: puoi manifestare la tua valutazione per i contenuti del post, aggiungendo o sottraendo il tuo voto

 Aggiungi un voto al post se ti è sembrato utile  Sottrai  un voto al post se il post ti è sembrato inuutile

Seguici su Facebook

seguici accedendo alla pagina Facebook di indebitati.it

Seguici iscrivendoti alla newsletter

iscriviti alla newsletter del sito indebitati.it

Fai in modo che lo staff possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona!



Cosa stai leggendo - Consulenza gratuita

Stai leggendo Forum – Debiti e recupero crediti » Pignoramento immobiliare a seguito di una causa persa. Richiedi una consulenza gratuita sugli argomenti trattati nel topic seguendo le istruzioni riportate qui.

.