Pignoramento ed espropriazione del diritto di usufrutto su un immobile


Pignoramento usufrutto, usufrutto e nuda proprietà

Sono una disoccupata 60 enne: ho accumulato un debito di circa 70 mila euro con una banca, per attività finite male, debito che, purtroppo, non posso più rimborsare: non percepisco redditi da pensione o da stipendio, non possiedo immobili ma solo un usufrutto vitalizio donatomi da mio zio per un appartamento del valore di circa 200 mila euro, in cui vive una mia cugina a cui è stata lasciata in eredità la nude proprietà. Al massimo, a 67 anni percepirò l’assegno sociale, che, a quanto mi dicono, è impignorabile.

L’usufrutto è pignorabile?

Il valore dell’usufrutto vitalizio, di cui è titolare un soggetto 60 enne, gravante su un immobile la cui piena proprietà è pari a 200 mila euro, ad oggi vale circa 120 mila euro (il valore della nuda proprietà si riduce, di conseguenza, a 80 mila euro): almeno secondo le correnti modalità di calcolo aggiornate dal Ministero dell’Economia e delle Finanze e valide per il 2020 sulla base del nuovo tasso di interesse legale (qui la risorsa web per effettuare il calcolo).

Ricordiamo che, secondo il nostro codice di procedura civile, possono essere pignorati anche i diritti reali attribuiti al debitore e diversi dalla piena proprietà (usufrutto, uso, enfiteusi, superficie, nuda proprietà)

Pertanto, la banca potrà procedere a pignorare, mettere all’asta ed espropriare il diritto di usufrutto della debitrice: l’assegnatario potrà esercitare il diritto di usufrutto, fino alla morte della debitrice, ad esempio, locando l’appartamento a terzi o alla nipote che attualmente ci vive.

Alla debitrice inadempiente resterà il debito residuo pari alla differenza fra il debito attuale (70 mila euro maggiorato dagli interessi moratori e dalle spese legali sostenute dalla controparte) diminuito di quanto ricavato dalla vendita all’asta.

Chi avesse la curiosità di apprendere quali differenze vi siano fra diritti reali quali uso e usufrutto e il diritto di abitazione (che è impignorabile) può leggere questo articolo.

10 Gennaio 2020 · Carla Benvenuto

Altri post che potrebbero soddisfare le esigenze informative di chi è giunto fin qui

Altre sezioni che trattano argomenti simili: ,


Se il post è stato interessante, condividilo con i tuoi account Facebook e Twitter

condividi su FB     condividi su Twitter

Questo post totalizza 168 voti - Il tuo giudizio è importante: puoi manifestare la tua valutazione per i contenuti del post, aggiungendo o sottraendo il tuo voto

 Aggiungi un voto al post se ti è sembrato utile  Sottrai  un voto al post se il post ti è sembrato inuutile

Seguici su Facebook

seguici accedendo alla pagina Facebook di indebitati.it

Seguici iscrivendoti alla newsletter

iscriviti alla newsletter del sito indebitati.it

Fai in modo che lo staff possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona!



Cosa stai leggendo - Consulenza gratuita

Stai leggendo Forum – Debiti e recupero crediti » Pignoramento ed espropriazione del diritto di usufrutto su un immobile. Richiedi una consulenza gratuita sugli argomenti trattati nel topic seguendo le istruzioni riportate qui.

.