Pignoramento di tutta la pensione dal conto corrente dove viene accreditata


Sono un pensionato titolare di un attività artigiana che a fine anno chiuderà, l’attività: ho prodotto reddito 0 (zero), quindi la mia unica fonte di reddito è la pensione di 693,00 euro per un debito regresso mi sono stati pignorati i conti correnti, quello della mia attività con pochissimi euro disponibili, e quello personale dove viene accreditata la pensione, quindi la banca ha congelato l’intera somma di 693,00 euro sono a conoscenza dell’articolo 545 del codice civile e vorrei sapere se la mia pensione sia pignorabile solo per 1/5 e se si quale procedura dovrei avviare per ottenere che la banca mi renda disponibile la somma restante. Grazie Edoardo

La sua pensione è praticamente impignorabile presso l’INPS, perché l’importo è all’incirca uguale al minimo vitale, e qualora accreditata sul conto corrente: per risolvere, purtroppo, deve rivolgersi al giudice dell’esecuzione del Tribunale territorialmente competente con ricorso, ma serve il supporto di un avvocato.

3 Novembre 2020 · Giorgio Martini



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Pignoramento di tutta la pensione dal conto corrente dove viene accreditata