Pignoramento della pensione – Quanto sarà prelevato?






Sono un pensionato percepisco una pensione netta di 993 euro, ho in corso un finanziamento per cessione del quinto pari a 180 euro: sono interessato da un atto di pignoramento presso terzi promosso dal comune con udienza e fissata a fine marzo prossimo. Quanto sarà la somma che può essere pignorata?

Se al momento percepisce una pensione al netto degli oneri fiscali e della rata di cessione pari a 993 euro e se la cessione del quinto impegna la pensione per 189 euro, se ne deduce che la pensione netta goduta è pari a 1173 euro mensili.

Tenuto conto che, attualmente, il minimo vitale si aggira intorno ai 680 euro la quota prelevabile per pignoramento sarà data dal 20% di quanto eccede il minimo vitale, vale a dire dal quinto di 493 euro circa.

Insomma, per soddisfare il reddito vantato dal comune, la pensione verrà gravata da una trattenuta mensile aggiuntiva iniziale di 98,6 euro (fluttuante in correlazione con eventuali variazioni in aumento della pensione).

16 Gennaio 2019 · Giorgio Martini


Se il post ti è sembrato interessante, condividilo con il tuo account Facebook

condividi su FB

    

Seguici su Facebook

seguici accedendo alla pagina Facebook di indebitati.it

Seguici iscrivendoti alla newsletter

iscriviti alla newsletter del sito indebitati.it




Fai in modo che lo staff possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona!




Cosa stai leggendo - Consulenza gratuita

Stai leggendo Forum – Tutela del consumatore e risarcimento danni a persone e cose » Pignoramento della pensione – Quanto sarà prelevato?. Richiedi una consulenza gratuita sugli argomenti trattati nel topic seguendo le istruzioni riportate qui.

.