Pignoramento da parte della banca creditrice di un veicolo già sottoposto a fermo amministrativo da Agenzia delle Entrate Riscossione (AdER ex Equitalia)


Non conveniente il pignoramento di un vecchio scooter, gravato da fermo e difficilmente alienabile in sede di vendita all’asta ad un prezzo non vile

Ho uno scooter di modesto valore (500/1000 euro) sottoposto a fermo amministrativo da ex Equitalia, per un debito di 13 mila euro: nel frattempo con il saldo e stralcio, avendo pagato le prime rate (per debiti ancora superiori), mi è stata concessa la circolazione. Avendo pagato tutto in anticipo mi restano due rate con scadenza fine 2023 (pochi euro). Naturalmente se non le pagherò decadrà il saldo e stralcio e potranno pignorare il mezzo. Il fermo mi verrà tolto a pagamento avvenuto.

Ho ricevuto un atto di precetto da una banca per un debito lievitato ad euro 15 mila e che la banca stessa non ha accettato di stralciare ad euro 1.500 in fase di decreto ingiuntivo.

Vi chiedo: la banca può pignorarmi comunque lo scooter già sottoposto a fermo da ex Equitalia? Non ho altri mezzi.

Se chiudo in anticipo la rateizzazione con ex Equitalia e vendo il veicolo avendo già ricevuto il precetto, la banca può chiedere una revocatoria?

Le azioni esecutive hanno un costo in termini di Contributo unificato (da versare allo Stato per il servizio di Giustizia), di parcella per l’avvocato, di spese di custodia (quando si pignora un bene mobile) e di spese per la procedura di vendita concorsale del bene pignorato diverso dal danaro fungibile: quindi le azioni esecutive si portano avanti solo se ne vale la pena (per il credito vantato e per le aspettativa di recupero del credito rispetto ai costi sostenuti), dovendo le spese, comunque, essere anticipate dal creditore procedente.

Per un vecchio scooter, per di più di modesto valore, difficilmente alienabile in sede di vendita all’asta ad un prezzo non vile, non vale certo la pena di avviare azioni esecutive, con il rischio per il creditore procedente, di finire, come si suole dire, “cornuto e mazziato”.

Per concludere, mi sembra inutile discutere di espropriazione dello scooter o di azione revocatoria in caso di vendita del veicolo.

26 Aprile 2022 · Lilla De Angelis

Altri post che potrebbero soddisfare le esigenze informative di chi è giunto fin qui


Se il post è stato interessante, condividilo con i tuoi account Facebook e Twitter

condividi su FB     condividi su Twitter

Questo post totalizza 197 voti - Il tuo giudizio è importante: puoi manifestare la tua valutazione per i contenuti del post, aggiungendo o sottraendo il tuo voto

 Aggiungi un voto al post se ti è sembrato utile  Sottrai  un voto al post se il post ti è sembrato inuutile

Seguici su Facebook

seguici accedendo alla pagina Facebook di indebitati.it

Seguici iscrivendoti alla newsletter

iscriviti alla newsletter del sito indebitati.it

Fai in modo che lo staff possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona!



Cosa stai leggendo - Consulenza gratuita

Stai leggendo Forum – Debiti e recupero crediti » Pignoramento da parte della banca creditrice di un veicolo già sottoposto a fermo amministrativo da Agenzia delle Entrate Riscossione (AdER ex Equitalia). Richiedi una consulenza gratuita sugli argomenti trattati nel topic seguendo le istruzioni riportate qui.

.