Pignoramento conto corrente per non aver pagato il biglietto dell’autobus

Ho preso di recente una multa sull’autobus, non l’ho pagata e mi è arrivata l’ingiunzione di pagamento. Io non ho pagato.

L’ufficiale giudiziario può venire nella casa dove sono in affitto e dove ho la residenza e pignorare i beni mobili (come tv, computer portatili, stampanti etc.). Il problema è che in casa non vivo da solo ma ci sono altri 2 coinquilini, per cui la domanda è: possono sequestrare anche i beni degli inquilini presenti in casa qualora non riescano a dimostrare che la roba nella loro stanza è di loro proprietà?

La seconda domanda invece riguarda il pignoramento dei conti correnti. Il creditore può pignorare il conto corrente sul quale vi sono solo dei risparmi in via telematica (con i quali pago l’affitto)?

L’assistente sociale può aiutarmi a fermare la multa di 213 euro?

Abbiamo più volte affermato che per portare avanti un’azione esecutiva (pignoramento del conto corrente o pignoramento presso la residenza/domicilio del debitore) il creditore deve anticipare spese non irrisorie, per cui il risultato dell’espropriazione di beni mobili deve essere ragionevolmente atteso come fruttuoso.

Il che significa che il creditore deve aspettarsi che le disponibilità del conto corrente da pignorare siano tali da ripagare debito e spese anticipate, così come debito e spese sostenute deve coprire la vendita dei beni pignorati presso la residenza del debitore. All’asta non si vende roba vecchia, usata, o materiale elettronico di consumo (pc, stampanti, tv, cellulari) ma gioielli, quadri d’autore, mobili d’antiquariato, arredi pregiati eccetera.

Detto questo, in teoria, anche per un debito di soli 213 euro, potrebbe verificarsi il pignoramento del conto corrente o il pignoramento presso la residenza o il domicilio del debitore. In questo secondo caso, vale il principio di presunzione legale di proprietà: tutto ciò che l’ufficiale giudiziario trova nel luogo in cui vive il debitore si presume essere di proprietà del debitore. I terzi effettivi eventuali proprietari dovranno poi ricorrere al giudice per ottenere la “liberazione” dei propri beni, dopo aver fornito i mezzi di prova.

9 Febbraio 2016 · Ornella De Bellis

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Pignoramento dello stipendio e blocco del conto corrente - Posso chiedere di riutilizzare almeno il conto corrente?
Ho perso una causa di lavoro e la controparte avendone il titolo (sentenza emessa il 28 Marzo 2018) mi ha già pignorato lo stipendio per un quinto oltre a bloccarmi conto corrente e postepay evolution. La domanda che vorrei porvi è la seguente: siccome sono due procedimenti distinti uno per quantificare il debito totale ed uno per incassare le cifre sui conti correnti e confermare il quinto, i giudici hanno rimandato le due udienze una al 4 settembre ed una al 4 ottobre prossimi quando avranno preso la decisione del caso. Posso adempiere al debito solo con il pignoramento del ...

Pignoramento del conto corrente
Mi diceva che in caso di mancato pagamento della multa arrivata dall'agenzia delle entrate, rischio il pignoramento del conto corrente e che mi venga preso un quinto dello stipendio. Ora, essendo tre gli eredi a dover pagare, io, mio fratello e la seconda moglie di mio padre che si rifiuta categoricamente, ed essendo mio fratello senza reddito nè averi, in modo verrebbe effettuato questo pignoramento? Intendo, quali sono i criteri in questi casi? Non sarebbe più semplice che l'agenzia delle entrate si rifacesse su questa eredità, composta da una casa, un terreno, due macchine e un conto in banca che ...

Pignoramento conto corrente per lavoratore dipendente
Io ho dei debiti che ho accumulato con la mia attività per cartelle esattoriali e altri debiti avuti con una multinazionale che mi ha bloccato i conti prelevandomi tutto quello che avevo che comunque non bastava a saldare il debito. Ora dopo un po' di anni che sono rimasto disoccupato sto per cominciare a lavorare come dipendente. Ho letto che se sei lavoratore dipendente ti possono pignorare lo stipendio per un massimo di un quinto, mentre se ti pignorano il conto corrente possono pignorare tutto il denaro disponibile (oltre il triplo dell'assegno sociale) che c'è prima del pignoramento mentre ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Pignoramento conto corrente per non aver pagato il biglietto dell’autobus