Pensione da 720 euro al mese – Possibile un pignoramento del conto corrente da parte di Agenzia delle Entrate Riscossione per debiti esattoriali?


Percepisco una pensione mensile di 720 euro, la quale viene accreditata su un conto corrente: su questo e unico corrente transita la sola pensione. Agenzia delle entrate x cartelle esattoriali oltre al pignoramento puo anche bloccarmi il conto corrente?

Indipendentemente dall’entità del rateo mensile, il pignoramento del conto corrente intestato al pensionato debitore inadempiente (con conseguente blocco dell’operatività del conto fino all’assegnazione del saldo al creditore pignorante da parte del giudice adito) è sempre possibile: tuttavia il debitore pensionato potrà rivolgersi al direttore della banca per prelevare l’ultima pensione accreditata, se il pignoramento è avvenuto dopo l’ultimo accredito.

In pratica, per evitare grossi danni, bisogna prelevare la pensione ancora calda di bonifico: non è consigliato accumulare risparmi su un conto corrente intestato al pensionato debitore.

6 Febbraio 2021 · Ludmilla Karadzic



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Pensione da 720 euro al mese – Possibile un pignoramento del conto corrente da parte di Agenzia delle Entrate Riscossione per debiti esattoriali?