Pignoramento casa in comproprietà

Una casa pignorata al 50% (i proprietari sono 2 e la quota è indivisa), va all'asta al 50% o viene venduta interamente?

Il pignoramento riguarda uno solo dei proprietari.

Il giudice valuta dapprima la fattibilità di una separazione materiale del bene: deve esserci anche la disponibilità dei comproprietari a farsi carico dei costi necessari.

Successivamente viene esaminata la possibilità di mettere all'asta la quota di proprietà: la soluzione è tuttavia spesso impraticabile perchè comporta un abbattimento del valore della comproprietà che spesso penalizza in modo intollerabile il debitore.

Come ultima ratio viene disposta la vendita coattiva dell'intero immobile. Il comproprietario non debitore ottiene la distribuzione del ricavato in proporzione alla propria quota di proprietà e può poi citare il debitore per un eventuale risarcimento danni conseguente alla vendita coattiva del bene.

11 maggio 2015 · Giorgio Martini

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

pignoramento beni indivisi

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Pignoramento quote di società a responsabilità limitata » Chiarimenti
La quota di partecipazione in una società a responsabilità limitata (Srl) può essere disposta al pignoramento da qualsiasi creditore, oltre che dall'Agente della riscossione come, ad esempio, Equitalia. Possono, pertanto, subire pignoramento, non solo tutti i crediti del socio connessi con la partecipazione societaria, come dividendi, rimborsi di capitale a ...
Pignoramento immobiliare esattoriale » Quando Equitalia può prendersi la vostra casa all'asta
Equitalia ed esecuzione forzata immobiliare: quando la casa non viene venduta nemmeno al terzo incanto, lo Stato può chiedere l'assegnazione diretta dell'immobile. Non tutti ne sono a conoscenza ma, come disposto dall'articolo 85 del DPR 602/1973, all'Agente della Riscossione è concesso prendere con la forza gli immobili degli evasori qualora ...
Dopo il pignoramento – evitare asta della casa
La proprietà dell'immobile si perde dopo la sentenza di esproprio, che è successiva all'aggiudicazione dell'asta (che non necessariamente sarà al primo incanto). Fino a quel momento la casa è ancora del debitore che può benissimo venderla, fatti salvi gli effetti dei vincoli gravanti. Si sono inserite nel mercato, partendo da ...
Equitalia » No al pignoramento del conto intestato al defunto o ai suoi eredi
Equitalia non può procedere al pignoramento della quota del conto corrente bancario del debitore sottoposto ad esecuzione nel caso in cui la massa ereditaria sia comprensiva di altri beni. In tema di espropriazione dei beni caduti in successione, l'agente delle riscossioni non può pignorare la quota del conto corrente bancario ...
Agevolazione fiscale prima casa » Si è ammessi al bonus anche se si è comproprietari di un altro immobile
Coniugi comproprietari di un immobile: valida l'agevolazione fiscale prima casa per il nuovo acquisto. L'agevolazione fiscale per la prima casa non può essere revocata se il contribuente sia proprietario di una quota di altro immobile. Se due coniugi sono comproprietari di una casa ( acquistata senza agevolazione “prima casa”), uno ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca