Periodo tolleranza rc auto – Si è tornati a 15 giorni?


Vorrei sapere, se tra le mille proroghe e cambiamenti attuati per l’emergenza Covid-19, anche quella del periodo di tolleranza dopo la scadenza della polizza rc auto (passata a 30 giorni) è stata attuata.

Potete aiutarmi?

Se da una parte il premier Conte ha deciso di prorogare lo stato di emergenza, la stessa cosa non si può dire di alcune misure che erano state varate dal Governo a sostegno delle famiglie italiane: è il caso del periodo di tolleranza della RC Auto, meglio conosciuto come periodo di comporto, che – a partire dal 1° agosto del 2020 – è tornato a essere di 15 giorni e non più di 30.

Il decreto Cura Italia del 17 marzo 2020 aveva prolungato il periodo di tolleranza delle polizze auto allo scopo di aiutare le persone in difficoltà economica a fronteggiare l’emergenza dovuta alla diffusione del Covid-19.

In sostanza, il decreto legge aveva prorogato i termini per la scadenza delle polizze auto da 15 a 30 giorni.

Tutte le auto e le moto con la polizza in scadenza potevano usufruire di un periodo di copertura esteso di ulteriori 15 giorni. Ecco un paio di esempi pratici.

Polizza auto in scadenza il 1° luglio? Periodo di comporto garantito fino al 31 luglio. RCA in scadenza il 31 luglio? Copertura assicurativa garantita fino al 30 agosto.

A partire dal 31 luglio 2020 però si è tornati alla normalità e il periodo di tolleranza RCA è nuovamente tornato a essere di 15 giorni.

29 Settembre 2020 · Andrea Ricciardi



Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Tutela del consumatore e risarcimento danni a persone e cose del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Periodo tolleranza rc auto – Si è tornati a 15 giorni?