Contributi previdenziali dovuti versati ratealmente e pensione quota cento


Per accedere alla quota cento mi mancano 4 mesi di contributi che sto pagando ratealmente in 6 anni, a seguito di iscrizione a ruolo, per poterne usufruire e quindi potermi pensionare. Devo necessariamente finire di pagare, oppure me li accreditano subito?

La rateizzazione dei contributi previdenziali sospende, con il pagamento della prima rata, l’avvio delle eventuali azioni esecutive finalizzate alla riscossione del credito vantato da INPS, ma i contributi verranno accreditati al lavoratore, ai fini pensionistici, solo a piano di rientro completato. Per accedere alla pensione quota 100 può chiedere un prestito e versare il dovuto all’INPS in un’unica soluzione.

1 Febbraio 2019 · Tullio Solinas



Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Contributi previdenziali dovuti versati ratealmente e pensione quota cento