Pensionata con pensione minima di reversibilità e debiti che non riesce a pagare


La pensione fino ad un importo pari all'assegno minimo è praticamente impignorabile: il residuo può essere pignorato al massimo per il 20%.


Sono pensionata e ho un prestito di circa 10 mila euro con una finanziaria: ho una cessione del quinto della pensione su una pensione minima di reversibilità. Purtroppo per aiutare mio figlio non riesco a pagare più da mesi il prestito. Volevo sapere a cosa vado incontro. Non posseggo niente, vivo in affitto in casa con mio figlio che non lavora, arriviamo a malapena a pagare le bollette.

La pensione fino ad un importo pari all’assegno minimo è praticamente impignorabile: il residuo può essere pignorato al massimo per il 20%.

Il suggerimento, pertanto, è quello di continuare a pagare le bollette, altrimenti c’è il rischio che sospendano la fornitura di acqua ed energia.

La finanziaria dovrà attendere la vincita del debitore ad una lotteria (naturalmente, sempre ammesso che a fine mese resti qualcosa per comprare il biglietto).

25 Febbraio 2016 · Annapaola Ferri





Se il post è stato interessante, condividilo con il tuo account Facebook

condividi su FB

    

Seguici su Facebook

seguici accedendo alla pagina Facebook di indebitati.it

Seguici iscrivendoti alla newsletter

iscriviti alla newsletter del sito indebitati.it




Fai in modo che lo staff possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona!




Cosa stai leggendo - Consulenza gratuita

Stai leggendo Forum – Debiti e recupero crediti » Pensionata con pensione minima di reversibilità e debiti che non riesce a pagare. Richiedi una consulenza gratuita sugli argomenti trattati nel topic seguendo le istruzioni riportate qui.

.