Nuova partita Iva chiusa anni fa per debiti con Equitalia


IO ero una partita Iva anni fa nel mondo edile, ma dopo qualche anno è arrivata Equitalia da pagare: adesso sto prendendo un distributore e devo riaprirla, vorrei sapere se i debiti con Equitalia mi possono compromettere la mia nuova partita Iva nei confronti del committente. Come posso fare?

Può senz’altro aprire una nuova partita IVA, ma i debiti con Agenzia delle Entrate Riscossione (ex Equitalia) resteranno a suo carico anche durante la nuova attività di ditta individuale, e con quest’ultima potranno interferire .

Come fare per evitare interferenze della nuova attività con i vecchi debiti? Intestare l’attività di ditta individuale ad un altro soggetto oppure, aprire una società a responsabilità limitata unipersonale. In questo modo i nuovi debiti, anche erariali, eventualmente accumulati, potranno essere rimborsati nel limite del capitale versato, nell’ipotesi, naturalmente, che gli atti compiuti dal socio unico ed amministratore siano trasparenti ed improntati a principi contabili corretti. Non solo, i vecchi debiti a carico della persona fisica (ditta individuale) non potranno influenzare direttamente l’attività del soggetto giuridico a responsabilità limitata.

18 Gennaio 2021 · Simone di Saintjust



Condividi e vota il topic


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Vota il topic se ti è stato utile

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Nuova partita Iva chiusa anni fa per debiti con Equitalia