Nuova partita Iva chiusa anni fa per debiti con Equitalia

IO ero una partita Iva anni fa nel mondo edile, ma dopo qualche anno è arrivata Equitalia da pagare: adesso sto prendendo un distributore e devo riaprirla, vorrei sapere se i debiti con Equitalia mi possono compromettere la mia nuova partita Iva nei confronti del committente. Come posso fare?

Può senz’altro aprire una nuova partita IVA, ma i debiti con Agenzia delle Entrate Riscossione (ex Equitalia) resteranno a suo carico anche durante la nuova attività di ditta individuale, e con quest’ultima potranno interferire .

Come fare per evitare interferenze della nuova attività con i vecchi debiti? Intestare l’attività di ditta individuale ad un altro soggetto oppure, aprire una società a responsabilità limitata unipersonale. In questo modo i nuovi debiti, anche erariali, eventualmente accumulati, potranno essere rimborsati nel limite del capitale versato, nell’ipotesi, naturalmente, che gli atti compiuti dal socio unico ed amministratore siano trasparenti ed improntati a principi contabili corretti. Non solo, i vecchi debiti a carico della persona fisica (ditta individuale) non potranno influenzare direttamente l’attività del soggetto giuridico a responsabilità limitata.

18 Gennaio 2021 · Simone di Saintjust



Condividi il topic dona e vota


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!


Vota il topic se ti è stato utile

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Nuova partita Iva chiusa anni fa per debiti con Equitalia