Notifica del verbale di violazione del Codice della Strada al proprietario del veicolo quando c’è stata contestazione immediata al trasgressore che è anche proprietario

Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!



Argomenti correlati:

L’ Ente Creditore (Poliza Locale in questo caso) è obbligato comunque a inviare la notifica tramite raccomandata A/R di un verbale stradale che è già stato immediatamente contestato al trasgressore e che nell’occasione era anche proprietario del veicolo?

L’articolo 201 (notifica delle violazioni) del Codice della Strada (CdS) prevede che, quando la violazione sia stata contestata immediatamente al trasgressore, il verbale debba essere notificato, in applicazione del principio di solidarietà (articolo 196 CdS), anche al proprietario, all’acquirente con patto di riservato dominio, al titolare del contratto di comodato d’uso o al titolare del contratto di leasing) entro cento giorni dall’accertamento della violazione.

Naturalmente, se trasgressore e proprietario del veicolo coincidono, non c’è alcuna ragione di rendere nota l’intervenuta violazione anche al proprietario del veicolo.

13 Agosto 2022 · Giuseppe Pennuto



Condividi e vota il topic


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Vota il topic se ti è stato utile

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Notifica del verbale di violazione del Codice della Strada al proprietario del veicolo quando c’è stata contestazione immediata al trasgressore che è anche proprietario





Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!