Debito esattoriale rappresentato da sei cartelle di pagamento non ancora notificate al debitore ma già emesse e presenti nell’area riservata del sito di Agenzia delle Entrate Riscossione (AdER) a carico del richiedente la NASpI anticipata

In relazione a questo quesito, preciso che nella mia area riservata di Agenzia delle Entrate Riscossione (AdER) ci sono 6 cartelle, solo una notificata di 300€ le altre 5 per un valore di circa 24nila euro sono recenti anni 2019 quindi ancora da notificarmi, come posso essere inadempiente se non mi sono ancora arrivate a casa? Io potrei non aver mai fatto accesso all’area online, quindi sulla carta io potrei una volta notificate pagarle immediatamente. Non capisco perché debba venire intaccata la naspi anticipata per qualcosa che ancora non ho ricevuto.

E nel caso mi pignorassero la NASpI anticipata, la trattenuta sarà limitata ad un quinto dell’importo? Io sono senza lavoro e con una partita iva appena aperta come possono lasciarmi senza tutta la naspi anticipata?

Verissimo, ha ragione da vendere quando scrive: io potrei non aver mai fatto accesso all’area online, quindi, sulla carta, io potrei una volta che mi fossero state notificate le cartelle esattoriali in sospeso, pagarle immediatamente. Ed, infatti, una volta allertato da INPS circa il fatto che un soggetto – che non ha pagato 24 mila euro per verbali di sanzione amministrativa correttamente notificati, per cui sono state già emesse le relative cartelle esattoriali – vanta un credito di 18 mila euro verso la Pubblica Amministrazione, AdER notificherà le cartelle esattoriali e se queste saranno pagate dal debitore immediatamente, quest’ultimo otterrà i diciottomila euro per la NASpI anticipata.

La linea di discrimine fra situazione sfavorevole (pignoramento della NASpI anticipata) e situazione favorevole (pagamento della NASpI anticipata) è costituita dell’avvenuta emissione, o meno, delle cartelle esattoriali (indipendentemente dalla loro eventuale notifica al debitore).

Come già accennato nel precedente intervento, l’articolo 48 bis del Decreto del Presidente della Repubblica (DPR) 602/1973 dispone che le amministrazioni pubbliche e le società a prevalente partecipazione pubblica, prima di effettuare, a qualunque titolo, il pagamento di un importo superiore a cinquemila euro, verificano, anche in via telematica, se il beneficiario é inadempiente all’obbligo di versamento derivante dalla notifica di una o più cartelle di pagamento per un ammontare complessivo pari almeno a tale importo e, in caso affermativo, non procedono al pagamento e segnalano la circostanza all’agente della riscossione competente per territorio, ai fini dell’esercizio dell’attività di riscossione delle somme iscritte a ruolo.

Ora, secondo lei, quando INPS vedrà che a carico del richiedente la NASpI anticipata sono state emesse sei cartelle esattoriali per totali 24 mila euro, bensì non ancora notificate, procederà al pagamento o allerterà comunque AdER? E AdER qualora ricevesse la segnalazione da INPS, rimanderà la notifica a babbo morto, dando il via libera al pagamento dei 18 mila euro, oppure si darà da fare per notificare le cartelle esattoriali già emesse e verificare sei il titolare è davvero inadempiente?

Qualora AdER procedesse al pignoramento della NASpI, la trattenuta riguarderebbe il 20% dell’intera somma, così come stabilito dall’articolo 545 del codice di procedura civile: consultando questa raccolta di articoli, comprenderà che non è il solo ad essere stato coinvolto in questa situazione da incubo. Altri, prima di lei, sono rimasti disoccupati e con indennità anticipata di disoccupazione pesantemente decurtata. Così secondo alcuni (un direttore INPS).

Secondo altri (un funzionario INPS), invece, la NASPI anticipata non è più un sostegno al reddito ma solo un contributo all’avvio dell’attività e quindi deve essere pignorato integralmente. Non abbiamo feedback, purtroppo, degli uni e degli altri, per cui non sappiamo come in realtà stiano le cose.

2 Giugno 2022 · Simone di Saintjust



Condividi il topic dona e vota


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!


Vota il topic se ti è stato utile

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Debito esattoriale rappresentato da sei cartelle di pagamento non ancora notificate al debitore ma già emesse e presenti nell’area riservata del sito di Agenzia delle Entrate Riscossione (AdER) a carico del richiedente la NASpI anticipata