Mutuo richiesto da soggetto in attesa di giudizio

Vorrei sapere se una persona in attesa di giudizio per un reato minore (che sta per cadere in prescrizione) può chiedere un mutuo per l'acquisto della prima casa.

Per quanto ci è dato sapere, per la valutazione del merito creditizio, la banca non effettua ricerche su eventuali posizioni in attesa di giudizio penale del richiedente.

19 marzo 2016 · Annapaola Ferri

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

mutuo casa

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Risarcimento danni da fatto illecito - La prescrizione è quinquennale
Il diritto al risarcimento del danno derivante da fatto illecito si prescrive in cinque anni dal giorno in cui il fatto si è verificato. Per il risarcimento del danno prodotto dalla circolazione dei veicoli di ogni specie il diritto si prescrive in due anni. In ogni caso, se il fatto ...
Al marito obbligato non basta corrispondere l'assegno di mantenimento - deve pagare anche le rate del mutuo della casa assegnata alla moglie separata
Il reato di violazione degli obblighi di assistenza familiare prevede la punibilità di chiunque faccia mancare i mezzi di sussistenza ai figli minori o al coniuge, ancorché legalmente separato non per sua colpa. Tra i mezzi di sussistenza va ricompreso anche l'alloggio familiare, e quindi si rende responsabile del reato ...
Responsabilità per i danni causati a terzi da soggetto maggiorenne infermo di mente ma non interdetto
Se l'autore del danno è persona capace di intendere e di volere al momento del fatto, ove si tratti di minore di età (o di interdetto), il soggetto responsabile del danno causato dal minore o dall'interdetto è individuato in quello che, in ragione del rapporto parentale o in ragione della ...
La rappresentanza e la difesa tecnica del minore
La rappresentanza e la difesa tecnica sono obbligatorie nel procedimento per la dichiarazione di adottabilità del minore. Nel procedimento finalizzato alla dichiarazione di adottabilità del minore, deve essere garantita l'assistenza legale del minore stesso. Quest'ultimo, infatti, è parte del procedimento a tutti gli effetti e, pertanto, devono applicarsi le regole ...
Guida in stato di ebbrezza » risarcimento del danno come attenuante
In materia di guida in stato di ebbrezza da cui sia derivato un incidente stradale, è applicabile la circostanza attenuante comune di cui all'articolo 62 numero 6 del Codice penale, prima ipotesi, ossia l'aver prima del giudizio, riparato interamente il danno, mediante il risarcimento di esso (Cassazione, sentenza del 26 ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca