Multe stradali – Da Gennaio 2023 rincari del 10%?

Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!



Si vocifera che a partire dall’inizio del nuovo anno, Gennaio 2023, subiranno rincari anche le multe stradali, con aumenti di ben il 10%.

E’ vero?

Sulle multe stradali il Codacons è pronto alla battaglia legale se non saranno bloccati i maxi-rincari del 10% previsti a partire da gennaio 2023: già oggi le sanzioni per violazione del Codice della strada rappresentano per i comuni italiani un tesoretto da 3 miliardi di euro annui, grazie ai 2,5 milioni di contravvenzioni elevate ogni anno in Italia anche attraverso 8mila autovelox installati sul territorio.

Un aumento dell’importo delle sanzioni del 10%, oltre ad essere palesemente ingiusto e ingiustificato, peserebbe sulle tasche dei cittadini già svuotate da caro-bollette e inflazione alle stelle, e aggraverebbe la situazione economica delle famiglie.

C’è poi la questione della disparità di trattamento tra enti locali e cittadini, un paradosso tutto italiano denunciato di recente dal presidente della Commissione parlamentare di inchiesta sui consumatori, Simone Baldelli, che ha evidenziato come in Italia non siano mai state applicate le sanzioni previste dalla legge nei confronti dei comuni che non pubblicano la rendicontazione sull’uso dei proventi delle multe stradali.

Quando invece è un utente a non rispettare le regole del Codice della strada, la sanzione è inevitabile e va pagata.

12 Settembre 2022 · Giuseppe Pennuto



Condividi e vota il topic


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Vota il topic se ti è stato utile

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Multe stradali – Da Gennaio 2023 rincari del 10%?





Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!