Multa pervenuta a nome mio, ma motociclo condotto da un amico


L’intestatario del motociclo al PRA sarà chiamato a rispondere della sanzione qualora il trasgressore a cui è stata prestata l'auto ometta di pagarla


Multa pervenuta a nome mio, ma motociclo condotto da un amico, pari ad euro 1300: devo risarcirla per intero?

Nel caso di violazione del Codice della Strada (CdS) e contestazione differita, quando alla guida del motociclo c’è un soggetto diverso dall’intestatario al Pubblico Registro Automobilistico (PRA), il verbale di sanzione amministrativa iene notificato all’intestatario al PRA il quale, per non pagare una multa per un’infrazione che non ha commesso, entro 60 giorni deve comunicare alle Autorità i dati anagrafici dell’effettivo conducente dell’auto (anche per non correre il rischio di vedersi decurtare i punti patente): l’intestatario al PRA del motociclo resta corresponsabile in solido. ovvero saà chiamato a rispondere della sanzione qualora il trasgressore a cui è stata prestata l’auto omettesse di pagarla.

27 Ottobre 2022 · Giuseppe Pennuto





Se il post è stato interessante, condividilo con il tuo account Facebook

condividi su FB

    

Seguici su Facebook

seguici accedendo alla pagina Facebook di indebitati.it

Seguici iscrivendoti alla newsletter

iscriviti alla newsletter del sito indebitati.it




Fai in modo che lo staff possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona!




Cosa stai leggendo - Consulenza gratuita

Stai leggendo Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse » Multa pervenuta a nome mio, ma motociclo condotto da un amico. Richiedi una consulenza gratuita sugli argomenti trattati nel topic seguendo le istruzioni riportate qui.

.