Multa con indirizzo indicato nel verbale inesistente


Se il riferimento dell’indirizzo errato è relativo al luogo in cui è stato posizionato l’autovelox c’è poco da fare


Ho ricevuto la notifica di un verbale per aver superato i limiti di velocità: tuttavia nel verbale si fa riferimento ad un civico che è nella carreggiata opposta ovvero è scritto: via tal dei tali 728 direzione centro ma in realtà in quella direzione i civici sono solo dispari. In sostanza civico e direzione indicata sono opposti. È possibile richiedere l’annullamento della multa?

Se il riferimento dell’indirizzo errato è relativo al luogo in cui è stato posizionato l’autovelox c’è poco da fare: agli atti è documentata la foto della targa del veicolo a bordo del quale è stata commessa la violazione, indipendentemente da un eventuale errore formale nell’indicazione della località in cui è stato posizionato l’autovelox. Se, invece, l’indirizzo errato è riferito al luogo di residenza o domicilio in cui è stata notificata la sanzione amministrativa emessa a carico del proprietario del veicolo, naturalmente, non si può assolutamente contestare adesso l’errata notifica della sanzione amministrativa: farlo significherebbe semplicemente darsi la zappa sui piedi, dal momento che ciò vorrebbe dire che la notifica del verbale ha comunque raggiunto lo scopo ovvero quello di rendere noto, al proprietario dell’auto, l’avvenuta violazione dei limiti di velocità nel tale giorno in una determinata ora, in una specifica località …

Adesso si potrebbe impugnare la sanzione amministrativa esclusivamente nel merito eccependo, ad esempio, di non aver superato i limiti di velocità ( mettendo in dubbio la corretta taratura del dispositivo autovelox), oppure che la targa ripresa nella foto corrisponde ad un veicolo non di proprietà del destinatario della notifica o, ancora, che la posizione del dispositivo autovelox non era segnalata come prescrive la normativa vigente.

Si potrà, nell’ipotesi assunta, presentare ricorso solo in occasione della notifica della cartella esattoriale emessa a causa del mancato adempimento del pagamento della multa, eccependo che non è stato mai consegnato il verbale relativo alla sanzione amministrativa. La controparte eccepirà che la notifica è intervenuta correttamente mostrando la ricevuta la relata di notifica da cui emergerà l’indirizzo errato di recapito dell’atto.

13 Ottobre 2022 · Giuseppe Pennuto





Se il post è stato interessante, condividilo con il tuo account Facebook

condividi su FB

    

Seguici su Facebook

seguici accedendo alla pagina Facebook di indebitati.it

Seguici iscrivendoti alla newsletter

iscriviti alla newsletter del sito indebitati.it




Fai in modo che lo staff possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona!




Cosa stai leggendo - Consulenza gratuita

Stai leggendo Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse » Multa con indirizzo indicato nel verbale inesistente. Richiedi una consulenza gratuita sugli argomenti trattati nel topic seguendo le istruzioni riportate qui.

.