Mio fratello ha debiti con Equitalia ed entrambi avremo in eredità la casa dei genitori - Cosa bisogna aspettarsi?

In riferimento a questo argomento, io sono la sorella bastonata e senza colpe e per questo vorrei evitare di dover rinunciare al bene che riceverò dai miei genitori e nemmeno pagare tutta la vita per colpe di altri. Cosa mi è consentito fare?

Da qui a cent'anni, quando verrà ereditata la casa dei vostri genitori, se il fratello debitore non avrà altre proprietà da destinare a prima casa, allora potrà eleggere residenza presso l'immobile ereditato, evitando così l'espropriazione da parte di Equitalia. Quest'ultima, naturalmente, potrà iscrivere ipoteca sulla quota in possesso del fratello debitore: in pratica si tratterà solo di spostare nel tempo il problema, soprattutto per quel che attiene i rapporti fra i comproprietari germani.

Più radicale è la soluzione che prevede un testamento redatto dal genitore superstite in base al quale la proprietà dell'immobile viene lasciata integralmente alla sorella non debitrice, mentre il diritto di abitazione viene riservato al fratello debitore.

Una volontà testamentaria siffatta lede, come sappiamo, il diritto alla quota di legittima del fratello debitore: Equitalia, però, come viene spiegato in questo articolo, non potrà sostituirsi al debitore per impugnare il testamento.

15 marzo 2016 · Ludmilla Karadzic

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

casa - limiti espropriazione esattoriale
diritto di abitazione

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Rinuncia all'eredità – i creditori possono chiedere la revocatoria dell'atto di rinuncia
Salve, avrei da chiedere alcuni chiarimenti. Circa un mese fa è venuto a mancare mio padre, lasciando oltre a dei depositi bancari anche una casa con un ettaro di terreno circostante. I depositi bancari sono intestati a lui e a mia madre, mentre la casa ed il terreno sono intestati ...
Mantenimento dei figli - obbligati i genitori e gli altri ascendenti
I nonni hanno l'obbligo di contribuire al mantenimento dei nipoti qualora i genitori non abbiano i mezzi necessari per provvedervi Al mantenimento dei figli devono provvedere in primo luogo i genitori. Ciò in forza dell'articolo 147 del Codice civile, secondo cui "i coniugi hanno l'obbligo di mantenere, istruire ed educare ...
Le imposte di successione, ipotecaria e catastale che bisogna pagare se si eredita un immobile
Coloro che ricevono in eredità beni immobili e diritti reali immobiliari hanno l'obbligo di presentare la dichiarazione di successione e pagare, se dovuta, l'imposta di successione. L'imposta di successione è calcolata dall'ufficio, in base alla dichiarazione presentata e previa correzione di eventuali errori materiali e di calcolo commessi dal dichiarante ...
Rinuncia all'eredità – i creditori possono accettare l'eredità in nome e luogo del rinunciante debitore
Salve, siamo tre eredi che dovremmo accettare l'eredità dei nostri genitori deceduti. Mio fratello vorrebbe passarmi i suoi diritti dell'eredità, perchè lui era amministratore unico di una SRL, alla quale da poco è stata presentata una istanza di fallimento. Vorrei sapere se i suoi diritti all'eredità li posso accettare e ...
Eredità successione e debiti » Quando il parente debitore muore fuori dall'italia
Cosa succede, secondo le nostre disposizioni normative, quando un parente emigrato muore all'estero? Come va gestita la successione e come potrebbero sapere i successori di eventuali debiti ereditati? Complice la crisi economica, capita sempre più frequentemente che gli italiani decidano di andare a vivere all'estero, costretti, magari, dai debiti con ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca