Mancato pagamento ticket sanitario e possibili conseguenze sull’esito di una richiesta di finanziamento


Qualche anno fa, durante una visita programmata in ospedale, per prova di sforzo al cuore ho avuto un mancamento: dopo le prime cure del caso mi hanno portata al pronto soccorso situato nello stesso complesso ospedaliero. Dopo i vari esami mi hanno consegnato un foglio per il pagamento del ticket di intervento poiché il reparto dove è avvenuto il malore non lo aveva segnalato per iscritto. In seguito ho continuato con gli accertamenti e tra le varie situazioni ho dimenticato di pagare questo ticket. Allo stato attuale avendo esigenza di chiedere un piccolo finanziamento ad una finanziaria, prima di inoltrare la richiesta, mi è sorto il dubbio se il mancato pagamento può essere inserito nel database dove vengono acquisite le informazioni per il rilascio di un finanziamento. E’ possibile questo o non è attinente?

Si tratta di un debito esattoriale che nulla ha a che vedere con i mancati pagamenti per prestiti ricevuti da finanziarie o banche e mai rimborsati che possono essere segnalati nei SIC (Sistemi di Informazioni Creditizie.

Eppoi, fino a quando non le sarà notificato il debito per omesso pagamento del ticket con una cartella esattoriale emessa da Agenzia delle Entrate Riscossione (AdER) nemmeno di può dire che lei sia debitrice nei confronti della Pubblica Amministrazione.

Quindi può stare tranquillissima: l’esito del finanziamento che si accinge a chiedere, non sarà in alcun modo influenzato dall’omesso pagamento del ticket sanitario.

14 Giugno 2022 · Chiara Nicolai



Condividi e vota il topic


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Vota il topic se ti è stato utile

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Mancato pagamento ticket sanitario e possibili conseguenze sull’esito di una richiesta di finanziamento